Molti di voi probabilmente non avranno mai sentito parlare della God Run ma si tratta di un'impresa davvero unica nel mondo degli streamer. La God Run consiste nel giocare Demon's Souls, i tre Dark Souls e Bloodborne di seguito (l'ordine è a discrezione dello streamer), il tutto senza subire mai un singolo colpo. Impossibile? Quasi.

The Happy Hob è uno streamer che ha deciso di accettare questa sfida e di imbarcarsi in una impresa da record. Nel caso in cui dovesse essere colpito, tutta la run sarebbe dovuta ripartire da zero. Dopo aver completato Bloodborne, Dark Souls 2, Dark Souls e Dark Souls 3 in questo ordine, mancava solo il primissimo souls, Demon's Souls.

Qui si consuma la "tragedia". Dopo circa 12 ore di stream, The Happy Hob viene colpito da Vanguard, il boss del tutorial di Demon's Souls. Ecco la clip incriminata.

Lo streamer non si è di certo dato per vinto ma ha continuato con una nuova God Run che si è nuovamente fermata a Demon's Souls ma questa volta a un nemico base, un normalissimo soldato non-morto. Insomma l'impresa non è di certo semplice dato che richiede una perfezione e una concentrazione incredibili. Questo streamer d'altronde non è però un novellino dato che ha dato vita a una run senza farsi colpire una singola volta giocando a tutta la trilogia di Dark Souls.

Visto il successo di questo tipo di run con la trilogia di Dark Souls e con Blooborne e Demon's Souls presi singolarmente, è nata proprio l'idea di questa incredibile God Run. Cosa ne pensate e cosa pensate delle capacità di The Happy Hob?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle