Ora che Anthem è disponibile per i membri di Origin Access e EA Access su PC e Xbox One, un gran numero di persone sta sperimentando il prodotto finale che vedremo quando verrà lanciato tra meno di una settimana. Come la maggior parte dei giochi, Anthem riceverà una patch day one per risolvere problemi maggiori e minori, e il produttore Michael Gamble ha pubblicato alcuni post su Twitter per descrivere alcuni dei cambiamenti che possiamo aspettarci.

Come segnala Gamingbolt, alcuni dei problemi che la patch risolverà riguardano il caricamento delle schermate che durano più a lungo di quanto dovrebbero, bug audio e problemi di prestazioni. Secondo Gamble, queste correzioni verranno applicate su tutte e tre le piattaforme. In particolare per Xbox One, è stato risolto anche un problema per cui alcune impostazioni non venivano salvate.

I giocatori hanno avuto problemi con Anthem negli ultimi giorni e alcuni sono in realtà piuttosto importanti, quindi la speranza è che BioWare li abbia risolti, in tempo per il lancio del 22 febbraio.

In attesa del gioco, vi invitiamo a leggere la nostra anteprima.

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo