Se anche Tetris Ŕ diventato un battle royale, pensereste che ormai la modalitÓ sia in arrivo su quasi ogni gioco. A quanto pare, non sarÓ cosý, almeno per Rainbow Six Siege.

Con franchise come Call of Duty e Titanfall che si sono tuffati nel genere, Dualshockers ha parlato con il direttore creativo di Rainbow Six Siege, Xavier Marquis, per capire se lo sparatutto in prima persona di Ubisoft sarÓ il prossimo gioco a ricevere la sua versione della modalitÓ.

"No, non mi interessa per niente il battle royale. Il genere sta facendo un buon lavoro ma non con Siege. L'equazione di Siege viene dalla realtÓ, come le operazioni CQB reali; c'Ŕ sempre un gruppo addestrato a difendere un luogo specifico e a intimidire e sconfiggere la minaccia. Questa Ŕ l'equazione di Siege. Penso che il genere dei battle royale non sarÓ un vantaggio per il gioco. Quindi, proveremo cose diverse".

Il game director di Rainbow Six Siege, Leroy Athanassoff, ha aggiunto: "in questo momento, non vi Ŕ alcun piano per aggiungere una battle royale".

Che ne pensate?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo