Di recente una coppia di YouTuber è stata protagonista di una tentata truffa ai suoi danni volta ad estorcere denaro, fortunatamente i due hanno deciso di non cedere al ricatto e la cosa si è risolta per il meglio.

Come riportano i colleghi di Eurogamer.net, Kenzo ed ObbyRaidz (che trattano video su Minecraft) hanno ricevuto 2 segnalazioni di violazione di copyright accompagnate da una lettera che intimava loro di pagare una cifra compresa tra i 75 ed i 400 dollari (Paypal o Bitcoin), se avessero rifiutato avrebbero ricevuto una terza segnalazione e la conseguente cancellazione del canale.

Invece che cedere al ricatto, Kenzo ha deciso di raccontare il fatto sui social, YouTube lo ha subito contattato dicendo che avrebbe investigato, confermando in seguito la falsità delle accuse. Le segnalazioni sono state rimosse e tutto si è risolto senza problemi, inoltre il canale che ha di fatto tentato di estorcere denaro è stato eliminato. Questa volta non ci ha rimesso nessuno, tuttavia quanto accaduto mostra come sia facile per un malintenzionato eludere il sistema ed approfittarsi della paura di un utente. Come ha affermato lo stesso ObbyRaidz, YouTube dovrebbe intervenire il prima possibile.

Cosa ne pensate? Avete mai avuto esperienze simili?

Riguardo l'autore