The Last of Us: Part II, Death Stranding e Ghost of Tsushima usciranno entro l'inizio del 2020?

Una supposizione che prende piede ma un noto analista predica cautela.

Forse non ne avrete mai sentito parlare ma Destination PlayStation è un evento che si tiene normalmente nel mese di febbraio e che permette a Sony di incontrare partner third-party e retailer per discutere della line-up di prodotti che arriverà a breve sul mercato.

Non essendo un evento per il pubblico tutto ciò che arriva su internet è sostanzialmente un leak che in certi casi può alimentare supposizioni più o meno interessanti. Una è trapelata su ResetEra e ha inevitabilmente attirato l'attenzione di molti fan e addetti ai lavori:

"Destination PlayStation è un evento a porte chiuse pensato per i retailer in cui Sony mostra i prodotti che pubblicherà nel corso dell'anno. Un venditore ha postato delle immagini dall'evento con una che mostra chiaramente The Last of Us: Part II, Death Stranding, Ghost of Tsushima e infine Days Gone fianco a fianco. Al momento non conosciamo le finestre di lancio dei primi tre giochi ma il fatto che vengano mostrati proprio lì molto probabilmente significa che Sony stia puntando al lancio dei titoli prima della fine del Q1 del 2020".

Days Gone in uscita il 26 aprile sarà quindi accompagnato da uscite ravvicinate di queste tre attese esclusive entro i primi mesi del 2020? Non tutti la pensano in questo modo.

1

ZhugeEx, alias del noto analista Daniel Ahmad smorza gli entusiasmi:

"Non significa che probabilmente usciranno entro la fine del Q1 del 2020. Si tratta semplicemente di Sony che mostra la line-up futura che è la stessa da anni".

Entro fine marzo del 2020 i giocatori PS4 (e anche PS5?) avranno tra le mani The Last of Us: Part II, Death Stranding e Ghost of Tsushima? La supposizione è stata smorzata ma rimane comunque molto allettante. Cosa ne pensate? Vi sembra plausibile?

Vai ai commenti (6)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza