L'attuale generazione videoludica sembra aver progressivamente sdoganato un nuovo trend che nel corso di questo 2019 si presenta in maniera ancora più evidente. A cosa ci riferiamo? Alla quasi totale mancanza di periodi "morti" a livello di uscite AAA al di là di un periodo estivo forse leggermente più calmo.

Dopo un febbraio ricco di grandi nomi eccoci di fronte a un marzo che non ci va di certo leggero a livello di bombe. I nomi che spiccano immediatamente sono per lo più due: da una parte c'è lo shinobi creduto morto con cui ci avventureremo nel mondo di Sekiro: Shadows Die Twice e dall'altra parte i tre protagonisti che potrebbero segnare il ritorno in grande stile di una serie di culto. Non sappiamo se Devil May Cry 5 riuscirà a lasciare il segno che molti fan sperano ma ciò che sappiamo con certezza è il fatto che i grandi nomi in uscita durante questo mese non mancano di certo tra The Division 2 e Yoshi's Crafted World.

Sarà anche interessante capire cosa possiamo aspettarci dal peculiare The Occupation, un thriller investigativo in tempo reale in cui il tempo è allo stesso tempo una risorsa chiave e uno nemico impietoso, o dall'ennesimo progetto incredibilmente stiloso lanciato da Devolver Digital, Katana Zero.

Questi e molti altri giochi nelle uscite del mese di marzo:

1 marzo

Se Sekiro non vi convince o magari nel caso in cui vogliate (ri)scoprire perché tutti parlino così insistentemente di From Software, Dark Souls Trilogy potrebbe sicuramente fare al caso vostro. Il pacchetto comprende tutti i giochi e i DLC ad essi legati: Dark Souls Remastered (include il DLC Artorias of the Abyss), Dark Souls II (include i DLC Crown of the Sunken King, Crown of the Old Iron King e Crown of the Ivory King), Dark Souls III: Fire Fades Edition (include i DLC Ashes of Ariandel e The Ringed City). Una collection per vecchi e nuovi fan.

Tempo di menare le mani e di farlo con una serie storica per il genere. Dead or Alive 6 segna il ritorno del franchise di Team Ninja e lo fa con diverse novità. Aspettatevi tanti lottatori tra vecchie e nuove conoscenze, ovviamente nuovi stage e anche nuove meccaniche come il Break Gauge, la prima barra per una tecnica super nella storia della serie. Scopritelo nella nostra prova di Dead or Alive 6.

The LEGO Movie 2 Videogame si basa sugli eventi di The LEGO Movie 2: Una Nuova Avventura e ricrea le ambientazioni e tutta l'azione adrenalinica tratte sia dal seguito che dal primo successo del 2014 The LEGO Movie. La nostra avventura ha inizio nelle terre desolate di Apocalisseburg, dove degli invasori alieni hanno raso al suolo Bricksburg. Emmet, Lucy e una fantastica banda di amici dovranno oltrepassare i confini del loro mondo per salvare i compagni dai bizzarri abitanti del remoto Sistema Sorellare.

Pronti per un po' di sano funky? I rapper alieni più amati del panorama videoludico sono pronti a tornare grazie a un'ottima campagna Kickstarter che ha permesso di raccogliere più di $500.000. Una cifra che porterà nelle nostre case ToeJam & Earl: Back in the Groove, trasportandoci all'interno di un'avventura ricca di personaggi e situazioni folli raccolti in una curiosa struttura da rogue-like.

4 marzo

  • Black Desert Online (Xbox One)

Sviluppato dai coreani di Pearl Abyss, Black Desert Online si propone come un esponente degli MMORPG che dopo il lancio su PC potrebbe rivelarsi una gradita sorpresa per gli amanti del genere che sono alla ricerca di un nuovo sconfinato mondo in cui tuffarsi anche su Xbox One. Scoprite i dettagli di questo titolo nella recensione di Black Desert Online in versione PC.

5 marzo

Potrebbe essere passato un po' in sordina negli ultimi mesi, ma Left Alive potrebbe rivelarsi una produzione molto interessanti per Square Enix. Un mix tra action shooter ed elementi survival che riunisce un gruppo di professionisti davvero notevoli tra Toshifumi Nabeshima (director della serie di Armored Core), Yoji Shinkawa (character designer della serie Metal Gear Solid) e Takayuki Yanase (mecha designer di Ghost in the Shell: Arise, Mobile Suit Gundam 00, Xenoblade Chronicles X). Un gioco da tenere d'occhio che ci fa vivere l'invasione di Novo Slava del 2127 in un futuro cupo e tutto da scoprire.

Il team di White Paper Games (Ether One) ha deciso di plasmare una immersive sim dalle dimensioni contenute in tempo reale (un'ora reale equivale a un'ora in-game) ambientata nell'Inghilterra di fine anni 80. The Occupation ci permetterà di impersonare un giornalista alla ricerca della verità in un thriller investigativo in cui ogni nostra azione avrà delle conseguenze sul prosieguo dell'avventura. Un gioco che potrebbe rivelarsi estremamente interessante e che propone il tempo sia come una risorsa che come un vero e proprio nemico.

7 marzo

  • Hard West (Switch)
  • Tick Tock: A Tale for Two (PC, Switch, Mobile)

Gli strategici a turni hanno ormai toccato tantissimi possibili setting e il particolare connubio che caratterizza Hard West è sicuramente uno dei più interessanti degli ultimi anni. Il gioco che unisce atmosfere western a elementi soprannaturali è stato pubblicato su PC ormai più di tre anni fa ottenendo un buon responso e nel mese di marzo anche i possessori di Switch potranno scoprire cosa aspettarsi dall'opera di CreativeForge Games. Scoprite l'avventura del misterioso Warren nella nostra recensione di Hard West in versione PC.

La co-op sta sicuramente vivendo una seconda giovinezza grazie soprattutto ad alcuni game as service lanciati nel corso degli ultimi anni ma non sono molti i titoli che propongono anche una co-op locale e che soprattutto sono pensati per due giocatori. Un esempio emblematico degli ultimi anni è A Way Out ma Tick Tock: A Tale for Two propone un tipo di co-op decisamente diverso. Due giocatori si trovano dispersi in un mondo misterioso e l'unico modo per fuggire è risolvere degli enigmi che richiedono una collaborazione attenta e costante dato che nessuno dei due giocatori possiede tutte le informazioni necessarie per proseguire. Interessante anche il fatto che il gioco sarà cross-play tra le versioni PC e quelle mobile.

8 marzo

È un ritorno estremamente gradito che sicuramente dirà molto sul futuro dell'intera serie e ovviamente di tutti i suoi iconici personaggi. In questo senso, fortunatamente, Devil May Cry 5 sembra avere tutte le carte in regola per rivelarsi un ottimo successo per Dante e soci. La presenza di tre personaggi giocabili dotati di peculiarità molto interessanti, un combattimento stiloso e pronto a entusiasmare i fan e un comparto tecnico/artistico assolutamente convincenti sono gli ingredienti di un gioco che potrebbe fare il botto. Non ci credete? Date un'occhiata alla nostra ultima prova di Devil May Cry 5.

In Kirby e la Nuova Stoffa dell'Eroe, una versione migliorata dell'acclamato Kirby e la storia dell'eroe originariamente pubblicato su Wii, Kirby è trasportato in un mondo fatto di stoffa e filati in cui deve disfarsi dei nemici, scoprire passaggi segreti e trasformarsi in veicoli potenti. Questa versione per Nintendo 3DS possiede alcune nuove funzionalità, come le abilità d'intreccio che potenziano Kirby in modi tutti nuovi, nuovi mini giochi con volti noti come King Dedede e Meta Knight, nuovi mobili per personalizzare e decorare la Casa di Kirby e una nuova modalità demoniaca che aggiunge un ulteriore grado di sfida per ogni stage

Se anni fa vi avessimo detto che il più grande rivale di Diablo sarebbe stato un titolo free-to-play molto probabilmente avreste sorriso e scosso il capo di fronte a quella che sembrerebbe una gigantesca cantonata uscita dalla bocca di un folle. Nonostante le inevitabili perplessità di fronte a un titolo che utilizza questo tipo di impostazione, Path of Exile ha saputo trasformare tutto lo scetticismo in profonda ammirazione con critica e pubblico che hanno lodato la cura del gameplay e delle meccaniche di gioco ideate da Grinding Gear Games. Dopo tanta attesa e diversi rinvii, il gioco dovrebbe finalmente arrivare anche su PS4. Per capirne la qualità vi consigliamo di leggere la nostra recensione di Path of Exile in versione PC.

12 marzo

  • Ghost of a Tale (PS4, Xbox One)
  • Lego Marvel Collection (PS4, Xbox One)
  • Truberbrook (PC)

Sembra quasi un film d'animazione ma in realtà ci troviamo di fronte a un action RPG che dopo il lancio su PC potrebbe rivelarsi una graditissima sorpresa anche su console. La storia di Ghost of a Tale ci permetterà di controllare il topolino e menestrello Tilo e di avventurarci in un mondo fantastico dal sapore medievale popolato esclusivamente da animali. Un gioco molto interessante sviluppato tra gli altri dall'animation director di Cattivissimo Me e Lorax - Il Guardiano della Foresta. Una produzione molto bella da vedere ma che vuole anche convincere per contenuti (15-20 ore di gioco) e gameplay (molta varietà con l'utilizzo anche di stealth, travestimenti e di meccaniche legate ai dialoghi).

Nel caso in cui foste alla ricerca di un'ampia compilation dedicata ai mattonici più amati del mondo ecco LEGO Marvel Collection, una collection che contiene LEGO Marvel Super Heroes, LEGO Marvel Super Heroes 2 e LEGO Marvel's Avengers in un unico titolo che comprende anche pacchetti DLC precedenti, tra cui i pacchetti livello e personaggi Black Panther e Marvel's Avengers: Infinity War per LEGO Marvel Super Heroes 2, ispirati ai film di grande successo dei Marvel Studios.

Realizzare un videogioco sfruttando la tecnica del stop motion è un'impresa notevole ma Truberbrook è fortunatamente riuscito a contare sul sostegno di un nutrito gruppo di giocatori che ha supportato questa avventura grafica dalle atmosfere sci-fi e misteriose attraverso una campagna Kickstarter che ha raccolto quasi €200.000. Pronti a incontrare il giovane scienziato Hans Tannhauser e a immergervi negli anni 60...ma in un universo parallelo?

13 marzo

  • Baba Is You (PC)

Forse non sarà uno degli indie più conosciuti del panorama ma Baba Is You è sicuramente uno dei giochi più premiati degli ultimi anni. Un puzzle game caratterizzato da dei livelli da superare manipolando le regole stesse del titolo, che vengono presentate visivamente come dei veri e propri blocchi da spostare e modificare per poter proseguire. Che si tratti di spingere, usare, colpire, aprire o fermare, ogni azione/blocco può essere associato a oggetti ed elementi diversi per dare vita a situazioni strambe e più o meno geniali.

15 marzo

One Piece: World Seeker si presenta come il titolo più ambizioso tra quelli ambientati nell'amato universo di One Piece. Luffy e la ciurma di Cappello di Paglia sono arrivati su un'isola misteriosa, posta in un nuovo mondo dove varie culture e ambienti convivono. Da qui i giocatori salperanno liberamente per scoprire il segreto oscuro dietro questo luogo, un segreto che potrebbe scuotere l'intero mondo di gioco. Potranno scoprire nuove aree dove natura e tecnologia coesistono come il canyon, la miniera e il porto. Ma l'isola è controllata dal Governo Mondiale con un'enorme base della Marina. Tutti i dettagli nella nostra anteprima di One Piece: World Seeker.

The Division non era di certo un gioco perfetto anche nel panorama dei live game ma Ubisoft dimostra di voler credere in questo franchise con un sequel che ci trasporta di peso in quel di Washington DC. The Division 2 saprà prendere le pecche del primo capitolo e migliorare ogni elemento della formula di gioco riuscendo ad attirare per settimane e mesi un buon numero di appassionati? In attesa di scoprirlo non perdete la nostra ultima prova di The Division 2 per prepararvi al meglio all'uscita.

20 marzo

  • Chocobo's Mystery Dungeon Every Buddy (PS4, Switch)

Chocobo's Mystery Dungenon Every Buddy non è di certo il classico gioco dell'universo di Final Fantasy ma potrebbe fare gola ad alcuni fan della famosissima serie di Square Enix. Ci troviamo alle prese con un roguelike in cui i livelli sono generati casualmente e in cui, in parole povere, fino a quando il nostro personaggio non si muove, nient'altro lo farà. Un passo o un'azione quindi, corrispondono a un movimento anche di tutti i nemici. Il nostro personaggio sarà ovviamente un Chocobo che sarà in grado di cambiare lavori ottenendo quindi abilità diverse.

21 marzo

I rumor sembrano indicare un possibile rinvio ma in attesa di un annuncio ufficiale rimaniamo sulla data di uscita finora comunicata da publisher e sviluppatori. The Sinking City ci trasporta nella maledetta città di Oakmont e ci fa vestire i panni di un detective privato che si trova alle prese con un luogo che sembra infestato da una forza misteriosa e soprannaturale inarrestabile. A differenza di Call of Cthulhu, l'ultima fatica di Frogwares vuole proporre un sistema di indagine originale e unico, che non prende per mano il giocatore ma che lo costringe a riflettere, sperimentare e sfruttare a pieno ogni abilità ed equipaggiamento. Le conclusioni saranno nostre e nostre soltanto, che siano corrette o errate.

Il prossimo titolo che caratterizza questa giornata ci metterà nei panni di un giudice del Tribunale Rivoluzionario durante la Rivoluzione francese. In We. The Revolution, avremo a che fare con più di 100 casi unici e moralmente ambigui e dovremo venire a patti con le nostre scelte anche a causa del giudizio della famiglia del protagonista. Tra alleanze e nemici da tenere d'occhio, dovremo riuscire a muoverci in un clima estremamente teso indagando sui casi, interrogando testimoni, leggendo rapporti e scegliendo da che parte stare.

22 marzo

Fate/EXTELLA LINK riprende la storia esattamente da dove Fate/EXTELLA: The Umbral Star l'aveva lasciata e ovviamente propone una serie di novità da non sottovalutare. Ci troveremo infatti di fronte a 10 nuovi eroi utilizzabili che si aggiungeranno ai 16 del precedente gioco, nomi come Astolfo, Scàthach e Francis Drake. Oltre al single-player questo nuovo titolo propone anche una modalità multiplayer che supporta scontri 4 contro 4.

From Software si allontana almeno temporaneamente da Dark Souls, Bloodborne e dal concetto di souls-like per abbracciare un gioco nato come un nuovo Tenchu ma poi trasformatosi in una IP completamente inedita che unisce elementi stealth a un gameplay action che punta con decisione sul parry e sul braccio prostetico del protagonista. Sekiro: Shadows Die Twice saprà lasciare il segno come i souls e dare vita a un immaginario altrettanto affascinante e amato e a un gameplay più dinamico ma comunque sufficientemente spietato e appagante? Le premesse sono sicuramente ottime e in attesa di scoprirlo immergetevi con noi in questa opera con la nostra anteprima di Sekiro: Shadows Die Twice.

Unravel Two prosegue la storia del primo episodio dando luogo ad un forte legame tra due Yarnys, che possono essere impersonati in single player oppure in co-op, con modalità drop-in/drop-out. Le due creaturine dovranno aiutarsi a vicenda per districarsi tra complessi rompicapo ed esplorare splendidi paesaggi naturali o intricati ambienti urbani circondati da piante e petali, per addentrarsi insieme in una nuova emozionante avventura. Scoprite se si tratta di un sequel riuscito nella recensione di Unravel Two.

26 marzo

Per la prima uscita della giornata una descrizione sarebbe a conti fatti completamente superflua ma ormai si tratta di una traduzione di questo nostro tipo di articolo. Final Fantasy VII è uno dei capitoli più amati e apprezzati dell'iconico franchise di Square Enix e anche Switch lo accoglierà sul proprio store con un port dell'originale che propone qualche novità come: velocità x3, possibilità di disattivare gli incontri e una modalità di battaglia migliorata.

Negli ultimi tempi Avalanche si è imbarcata in diversi progetti occupandosi di Just Cause 4 ma anche dello sviluppo condiviso con id Software di Rage 2. Non bisogna però ignorare anche un altro titolo, per certi versi minore ma comunque da tenere d'occhio. In Generation Zero un gruppo di amici, dopo aver deciso di fare una gita in barca tra i fiordi svedesi, si ritrova naufrago in un luogo in cui la popolazione sembra essere stata sterminata da un esercito di pericolosissimi robot da guerra che, ormai, domina incontrastato il territorio. In questo contesto saremo alle prese con un FPS che ci permetterà di collaborare con degli amici per sopravvivere e per scoprire cosa stia effettivamente succedendo in questo luogo. Scoprite di più nella nostra prova di Generation Zero.

In Outward il giocatore non sarà il prescelto di un'antica profezia ma un avventuriero, un viaggiatore ed un esploratore. Un uomo vulnerabile, come molti altri. Outward è un open world RPG giocabile da solo o con gli amici, online o in splitscreen. Potremo davvero vivere la vita di un avventuriero, dai suoi umili inizi fino a diventare un vagabondo indurito e navigato mentre attraversa paesaggi incredibili ricchi di diversità, vita e avventure.

La realtà virtuale non avrà fatto il botto che alcuni speravano ma alcuni grandi nomi dell'universo videoludico stanno investendo con una certa decisione su questo settore. Tra questi troviamo anche Ubisoft con un nuovo titolo pensato per il panorama competitivo. Space Junkies offre un'esperienza multiplayer frenetica ambientata in arene spaziali tridimensionali. Al lancio saranno disponibili modalità 1v1, 2v2 e free-for-all, insieme a un ricco arsenale e numerose opzioni di personalizzazione impiegabili in sei arene di battaglia in spazi chiusi e aperti. Ciascuna arena presenta delle postazioni tattiche, illuminazione dinamica e scenari distruttibili

Dopo un lungo viaggio che ha seriamente rischiato di non vedere mai una fine degna di questo nome, sembra che potremmo trovarci effettivamente di fronte alla chiusura della storia dell'ormai non più così piccola Clementine. The Walking Dead: The Final Season - Episode 4: Take Us Back dovrebbe essere l'ultimo episodio di una epopea che ha emozionato milioni di giocatori e che è anche riuscita a sopravvivere alla chiusura di Telltale Games. Che si tratti di una chiusura negativa o di un lieto fine si è stato un viaggio sicuramente splendido con uno dei migliori personaggi della storia dei videogiochi.

In un'era di veicoli che volano, un ultimo campionato per le auto tradizionali sta per essere organizzato. Xenon Racer è pronto per far scendere in pista auto elettriche alimentate dallo Xenon. Sfrecciando attraverso curve a gomito mentre le luci al neon illuminano i tracciati, i giocatori si ritroveranno a driftare lungo le futuristiche strade di metropoli come Tokyo e Dubai. Un nuovo progetto degli italiani di 3DClouds.it.

29 marzo

Il terzo capitolo numerato di Assassin's Creed non è di certo il migliore ma si tratta per molti versi di un capitolo di rottura, fondamentale per l'introduzione di meccaniche chiave per l'intero franchise. Assassin's Creed III Remastered segna il ritorno di Connor e lo fa con una edizione che propone il supporto per 4K e HDR su PlayStation 4 Pro, Xbox One X e Windows PC, oltre a texture con una maggiore risoluzione, un nuovo motore e diversi miglioramenti grafici e alle meccaniche di gioco. Naturalmente si tratta di un pacchetto completo che include: il gioco, le missioni per giocatore singolo Benedict Arnold e Segreti Nascosti, la Tirannia di Re Washington e Assassin's Creed III Liberation Remastered. Riscoprite questo capitolo storico nella recensione di Assassin's Creed III.

Danganronpa Trilogy non ha bisogno di particolari presentazioni ed è esattamente ciò che ci si aspetta: una collection. Una collection che in questo particolare caso comprende: Danganronpa Trigger Happy Havoc, Danganronpa 2 Goodbye Despair) oltre a Danganronpa V3 Killing Harmony. Una vero e proprio must have per i fan della saga o per tutti coloro che vorrebbero dargli una possibilità.

Nelke & the Legendary Alchemists: Ateliers of the New World mette i giocatori nei panni di Nelke von Lestamm, una giovane nobildonna, che è sempre stata affascinata dall'antica leggenda del Sage of Granzweit: un racconto che riguarda il Granzweit Tree e che si dice conferisca un grande potere a coloro che lo scoprono. Dopo aver affinato le sue abilità e aver compreso di non essere portata per l'alchimia, Nelke studia duramente per diventare un funzionario governativo e aiutare così le persone intorno a lei. Nel giorno in cui Nelke è destinata a laurearsi, tuttavia, la sua vita cambia per sempre quando apprende che il Granzweit Tree può essere trovato nelle terre di suo padre vicino al piccolo villaggio di Westwald. Un nuovo titolo ambientato nell'universo Atelier tutto da scoprire.

El Presidente è tornato ed è pronto a plasmare la nazione insulare di Tropico rivelandosi un temibile dittatore o un illuminato statista attraverso quattro epoche diverse. Tra il multiplayer a 4 giocatori e la possibilità di gestire dei veri e propri arcipelaghi formati da più isole, Tropico 6 deve raccogliere la pesante eredità di un Tropico 5 che aveva raggiunto vette incredibili per la serie e in generale per l'intero genere dei gestionali. Tutte le informazioni sul nuovo capitolo di una serie così storica nella nostra prova di Tropico 6.

In Yoshi's Crafted World, i giocatori esploreranno il fronte e il rovescio dei livelli, affrontando sequenze sorprendenti in cui, tra le altre cose, faranno rafting, guideranno auto a energia solare e voleranno a bordo di un aereo. Inoltre, usando le monete raccolte nei livelli, i giocatori potranno sbloccare 180 costumi diversi per Yoshi. Un nuovo platform in 2.5D che in un certo senso segue da vicino le orme di Yoshi's Woolly World e che propone alcune novità come la modalità co-op e l'abilità di muoversi anche all'indietro. Per saperne di più vi rimandiamo alla nostra prova di Yoshi's Crafted World.

TBA marzo

  • Katana Zero (PC)

Nuovo mese nuova uscita targata Devolver Digital che sembra sprizzare stile da ogni pixel. Katana Zero non ha ancora una data di uscita precisa ma sicuramente molti giocatori lo staranno tenendo d'occhio con particolare attenzione. Ci troviamo alle prese con un action-platform veloce e spietato in cui le abilità dei giocatori vengono messe a dura prova mentre sfruttano delle meccaniche di manipolazione del tempo al fine di sopravvivere a degli scontri al cardiopalma. Il tutto condito da una narrazione enigmatica e in grado di dare vita a colpi di scena e sviluppi inaspettati.

Siamo arrivati alla fine del nostro classico appuntamento con le uscite del mese. C'è qualche titolo che acquisterete sicuramente? Alcuni giochi che vi suscitano ancora dei dubbi o altri per cui aspetterete un calo di prezzo o le prime recensioni? Fatecelo sapere nei commenti e, come sempre, ci rivediamo tra un mese con le uscite di aprile.

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle