Lo shooter multiplayer online Fortnite: Battle Royale di Epic Games non sembra voler cedere il passo all'agguerrita concorrenza. Giunta alla Patch 8.00 con una serie di novità interessanti, la gallina dalle uova d'oro dello sviluppatore statunitense si prepara a rispondere all'assalto del novello fenomeno del genere che in questi giorni sta facendo tanto parlare di sé, ovvero Apex Legends.

Qui potete trovare la nostra guida alle sfide della Settimana 1 della Stagione 8 di Fortnite Battaglia Reale

È innegabile, infatti, che, dopo un paio d'anni di dominio incontrastato nel genere degli sparatutto free-to-play (e ancor più nel sotto-insieme dei Battle Royale), Fortnite abbia trovato il suo primo, degno rivale nell'ultima fatica di Respawn Entertainment, già creatori del franchise Titanfall e padri della serie Modern Warfare.

Apex Legends ha apportato una pletora di modifiche significative alla formula classica dei Battle Royale, come il sistema di segnalazione di elementi dello scenario tramite la semplice pressione di un tasto o la possibilità di riportare in vita gli alleati in determinate zone della mappa che, unitamente al già collaudato ed entusiasmante sistema di movimento visto in Titanfall, ha infuso nuova linfa in un genere che appariva oramai saturo.

Epic Games, però, non è stata a guardare e, forte di una community sempre molto appassionata ed affamata di nuovi contenuti, ha approfittato dell'arrivo della Stagione 8 per dare uno scossone al proprio titolo di punta grazie all'introduzione di nuove meccaniche di gameplay, alla correzione di alcuni elementi poco graditi in ottica competitiva e alla modifica parziale della mappa di gioco. Dopo aver esplorato a fondo il bioma glaciale nel corso della Stagione 7, infatti, i giocatori di Fortnite: Battle Royale stanno per affrontare un ambiente sconvolto da un violento cataclisma: l'eruzione del vulcano emerso dal sottosuolo di Bosco Blaterante. Questo evento ha dato il via alla stagione 8 ed ha presentato il tema portante che ci accompagnerà durante le prossime 10 settimane, ovvero l'avvento dei pirati.

Tutte le novità della Stagione 8

Le novità sulla Mappa

MAPPA_STAGIONE_8

La mappa di gioco di Fortnite: Battle Royale è stata profondamente ritoccata in occasione della Stagione 8. La novità più importante è sicuramente l'introduzione del bioma vulcanico nella zona a nord-est dell'isola che ha visto scomparire una delle location più amate dai fan: Bosco Blaterante. Il vulcano, in piena eruzione, ha completamente devastato quella sezione rendendola inospitale e pericolosa, aggiungendo alcune meccaniche di gameplay di cui parleremo in seguito.

Vulcano

In aggiunta, Tempio Tomato ha subito una rivisitazione completa del proprio design, cambiando anche nome. L'area alle coordinate I-3 della mappa è ora conosciuta come Scalini Scatenati, abbandonando definitivamente lo stile maya e abbracciandone uno più azteco senza rinunciare ad alcuni elementi moderni.

scalini_scatenati

Anche la location di Passatempi Pomposi è stata cancellata per far posto da Laguna Languida, una zona più adatta alla tematica piratesca che domina la nuova Stagione di Fortnite: Battle Royale con tanto di isolotti e veliero attraccato al porto. Il resto della mappa, invece, è rimasto pressoché invariato e anche il bioma glaciale a sud-ovest ha mantenuto il suo posto, a dispetto delle congetture degli utenti che pensavano di vederlo scomparire con la fine della stagione invernale.

Laguna_Languida

Probabilmente, nelle intenzioni Epic c'era la volontà di offrire una maggiore varietà alle partite del proprio titolo e, il mantenimento di una serie di zone così diverse tra loro, non può che aumentare la diversificazione dei match.

Le novità del Gameplay

La Stagione 8, come dicevamo, porta con sé l'introduzione di una serie di nuovi elementi di gameplay che andranno a modificare più o meno pesantemente il nostro modo di giocare a Fortnite: Battle Royale. Andiamoli ad analizzare:

  • Cannone Pirata
Cannone_Pirata

La prima (e forse la più interessante) delle novità è l'inclusione dei Cannoni Pirata all'interno dell'isola che che fa teatro alle battaglie del gioco. Quest'ultimo è uno strumento davvero potente ed in grado di cambiare le sorti di un combattimento grazie al suo peculiare funzionamento. Una volta reperito sul campo di battaglia, infatti, esso potrà essere spostato liberamente dai giocatori che potranno anche decidere se sparare una palla di cannone a grande distanza o...sé stessi!

Cannone_Pirata_2

In entrambi i casi la corsa del proiettile (o del corpo) sparato potrà abbattere intere strutture degli avversari sul proprio tragitto e, al momento dell'impatto, infliggere ben 100 danni ai malcapitati nella zona di collisione e altri 50 a coloro che si trovano nelle vicinanze. Tutto ciò permetterà ai combattenti di sbarazzarsi velocemente anche dei più grossi fortini costruiti dai nemici ma anche di coprire lunghe distanze in brevissimo tempo. Si tratta di un oggetto che potrebbe rivelarsi piuttosto utile ed influire notevolmente sul metagame del titolo. Non ci resta che assistere a come si evolverà la situazione e se i giocatori riusciranno a sfruttare al meglio le sue potenzialità.

  • Condotti Vulcanici

L'emersione del vulcano dal sottosuolo di Bosco Blaterante, come dicevamo, ha impattato notevolmente sul bioma boschivo di quella zona della mappa a causa della colata lavica incandescente che sgorga dal cratere.Il magma non è solo un ornamento estetico ma anche una vera e propria funzione di gameplay, in quanto può infliggere 1 danno ad ogni tocco e far rimbalzare i giocatori che vi entrano a contatto. Ma non finisce qui! L'apparizione del cono vulcanico ha generato, nella stessa zona, una serie di Condotti Vulcanici: una sorta di getto d'aria calda che può spingere in orbita giocatori e veicoli.

CONDOTTI_VULCANICI_2

Novità delle Armi e degli Strumenti

Epic Games è sempre alla ricerca dell'equilibrio perfetto nella formula del proprio shooter online senza rinunciare ad una certa dose di sperimentazione nel corso delle varie Stagioni. Proprio per questo, all'aggiunta di nuovi oggetti, armi e strumenti vari, corrisponde l'eliminazione di altrettanti di essi. Questa volta, però, la lista è più lunga e sorprendente del solito in quanto sono stati cancellati alcuni degli oggetti introdotti nella Stagione 7 ma anche praticamente tutti i veicoli che avevano popolato l'ambiente di gioco negli scorsi mesi.

Ecco una lista degli oggetti messi “in magazzino” da Epic:

  • X-4 Stormwing - L'aereo da combattimento X-4 Stormwing, protagonista indiscusso delle partite (e del marketing) relativo alla Stagione 7 è stato già rimosso dal client del gioco. Questa scelta, con ogni probabilità, è dovuta alle lamentele della community che lo riteneva troppo potente e versatile nonché presente in eccessive unità su tutta la mappa. È arrivato, dunque, il momento dei saluti ma chissà che nel futuro non potremo tornare a solcare i cieli in compagnia della nostra squadra a bordo di uno di questi bolidi da combattimento.
X_4_Stormwing
  • ATK (All-Terrain Kart) - Dopo l'X-4, ci lascia anche un altro dei veicoli caratteristici di Fortnite: Battle Royale, il tanto amato kart ATK che consentiva a interi gruppi di giocatori di spostarsi velocemente sulla superficie dell'isola, magari in fuga dalla furia della Tempesta. L'ATK, al contario dell'X-4, non aveva potenza di fuoco ma supponiamo che Epic avesse in mente di rallentare un po' il ritmo di gioco favorendo l'approccio tattico agli scontri piuttosto che una corsa forsennata in giro per la mappa.
ATK
  • Carrello della Spesa - Contestualmente all'addio dell'X-4 e dell'ATK, anche il Carrello della Spesa ci abbandona e, di conseguenza, non potremo più lanciarci a rotta di collo sui versanti delle colline o sulle ripide rampe presenti sulla mappa di gioco. Un vero peccato.
Carrello_della_Spesa
  • Pupazzo di Neve Subdolo - Tra le due armi che sono state rimosse dallo sviluppatore, troviamo il Pupazzo di Neve Subdolo, uno degli ultimi strumenti a fare la sua comparsa sul campo di battaglia. Esso permetteva di creare una serie di cloni dalle sembianze di un Pupazzo di Neve e di nascondersi all'interno di uno di essi. Si trattava di una meccanica interessante ma, probabilmente, Epic vuole dare più spazio ad un nuovo approccio al gameplay del gioco. Staremo a vedere.
  • Granata Congelante - La seconda (ed ultima) delle armi eliminate è la Granata Congelante, uno strumento esplosivo che poteva congelare gli avversari e spingerli a distanza siderale (è il caso di dirlo).
Granata_Congelante

Le novità del Pass Battaglia

Come di consueto, l'avvento della Stagione 8 porta con sé anche un nuovo Pass Battaglia da 100 livelli, dal costo di circa 950 V-Buck (circa 10€) e valido per l'intera durata della Stagione. Quest'ultimo permette di accedere a tutte le sfide settimanali e di sbloccare tutti gli oggetti estetici previsti per le prossime settimane. Chi ha completato per tempo le Sfide a Tempo Straordinario può contare su un Pass Battaglia Gratis.

Battle_Pass_Season_8

Acquistando il Pass si avrà diritto immediato a due skin progressive: Cuore Nero e Ibrido. Si tratta di due costumi speciali che possono essere modificati tramite l'acquisizione di Punti Esperienza durante le normali partite e che possono essere personalizzati a piacimento dalla sezione Armadietto del menu principale.

Cuore_Nero

Le altre Skin, Sidewinder, Bananita, Ember, Chiave Maestro e Lusso, invece, possono essere sbloccate semplicemente progredendo nei livelli, rispettivamente al 23, al 47, 71, all'87 e al 100. Oltre le skin per i personaggi, comunque, arriveranno nuovi pet, nuove coperture per le armi, emote e balli inediti e una serie di nuovi oggetti cosmetici che faranno la gioia dei collezionisti più accaniti. Se cercate consigli e indicazioni sul completamento delle varie sfide settimanali legate al Pass Battaglia, non dovrete fare altro che seguire le nostre guide dedicate!

Per tutte le ulteriori novità e le modifiche al client di gioco, vi suggeriamo di consultare la patch note v8.00 ufficiale pubblicata su sito di Epic, seguendo questo link.

Fortnite: Battle Royale si appresta ad entrare nella sua Ottava Stagione, dopo un periodo durato quasi due anni di dominio incontrastato dell'industria videoludica. Il fortunato shooter online di Epic Games, infatti, ha saputo registrare numeri mai visti prima per un prodotto di intrattenimento e, sicuramente, riuscirà a far parlare di sé anche nelle prossime settimane. Certo, la concorrenza di Apex Legends rappresenta il primo, vero scoglio per la produzione di Epic ma siamo sicuri che lo sviluppatore statunitense risponderà colpo su colpo agli assalti dei rivali proponendo una sfida tra colossi decisamente interessante da seguire. Siamo davvero curiosi di vedere come si evolverà la situazione. Ora, però, è il momento di salpare! La X segna il luogo!