C'è un gran vociare intorno all'Xbox Game Pass e a una possibile collaborazione tra Microsoft e Nintendo, una collaborazione che sarebbe proprio legata a questo servizio in abbonamento.

Sappiamo che il capo della divisione gaming di Microsoft, Phil Spencer, vuole portare Xbox Game Pass su ogni dispositivo possibile ma c'è davvero spazio di manovra per uno sbarco su una console rivale? Di questo ha discusso anche Brad Sams, noto insider che lavora per Thurrott.

Ecco le parole di Sams riportate da Gaming Bolt:

"Si sta parlando parecchio dell'arrivo del Game Pass su Switch. Sto sentendo da diverse fonti che non succederà. Lasciatemi approfondire: ho sentito dire che sicuramente non accadrà nel breve periodo. Mai dire mai ovviamente ma Microsoft vuole il Game Pass sulle TV, lo vuole su PC, lo vuole su Xbox e lo vuole ovunque grazie a xCloud ma attualmente, per ciò che ho sentito da diverse persone, non sta arrivando su Switch.

"Ovviamente le cose potrebbero cambiare ma sì, non aspettatevi il Game Pass su Switch a breve. Quanto meno questo è ciò che sto sentendo dalle mie fonti".

Ovviamente le parole di Sams non sono oro colato ma questo insider si è sicuramente costruito una nomea piuttosto importante come voce affidabile e credibile soprattutto per quanto riguarda Microsoft. Il Game Pass potrebbe quindi arrivare nell'universo Nintendo ma non si tratterebbe di certo di qualcosa che accadrà da un giorno all'altro e per ora il focus del colosso di Redmond sembrerebbe un altro.

Cosa pensate delle parole di Sams? Secondo voi il Game Pass arriverà effettivamente su Switch?

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle