A gennaio c'era stato spazio per l'annuncio ufficiale che ha finalmente fatto chiarezza dopo diversi rumor e nella giornata di oggi 12 marzo, PlayStation Now è ufficialmente disponibile in Italia con Sony che attraverso il sito dedicato ha rivelato i dettagli principali del servizio.

PlayStation Now viene presentato come una raccolta in continuo aggiornamento (l'espansione del catalogo ha una cadenza mensile) che comprende centinaia di titoli PlayStation, tra cui parecchie esclusive, pronti per essere scaricati sulla PS4 o giocati in streaming su PS4 o PC. Si parla attualmente di un catalogo di oltre 600 titoli pronti per essere provati con mano tra cui 250 anche scaricabili e 350 on-demand. Il catalogo comprende titoli appartenenti al catalogo di PS4, PS3 e PS2 e ovviamente è in continuo aggiornamento.

Per quanto riguarda il prezzo attualmente è disponibile una prova gratuita di 7 giorni che permette di accedere a tutte le funzionalità del servizio. Successivamente è disponibile un abbonamento mensile di €14,99 o annuale al prezzo di €99,99. Un prezzo importante indubbiamente ma la qualità e la grandezza del catalogo sembrano giustificarlo.

1

Altri dettagli chiave del servizio:

  • Solo i giochi PS4 e PS2 possono essere effettivamente scaricati su PS4 (niente giochi PS3)
  • Velocità di connessione minima: 5Mbps
  • Giochi in streaming a un massimo di 720p, quelli scaricati si possono spingere anche sui 4K e supportare l'HDR
  • I giochi sono disponibili fino alla fine allo scadere dell'abbonamento
  • Per giocare online con i titoli di PlayStation Now non è necessario possedere l'abbonamento a PlayStation Plus
  • Su PC il servizio è ovviamente solo in streaming
  • Per giocare su PC bisogna scaricare una app dal sito ufficiale
  • I requisiti minimi su PC sono: Windows 7 o superiori, minimo 2GB di RAM, Processore Intel Core i3 da 3.5 GHz, 3.8 GHz AMD A10 o superiori

Cosa pensate di PlayStation Now? Si rivelerà un servizio importante quanto Xbox Game Pass?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle