Il producer di Dead Space vorrebbe realizzare un sequel

Glen Schofield ci spiega come avrebbe sviluppato Dead Space 4. 

Sono passati più di sei anni dall'uscita di Dead Space 3 e, purtroppo, il franchise è stato completamente assente per un'intera generazione di console. Con la chiusura di Visceral Games e EA focalizzata su altri giochi, le possibilità di vedere un nuovo Dead Space si sono ridotte a zero. Tuttavia, se Glen Schofield, produttore esecutivo dell'originale titolo, avesse fatto a modo suo, allora avrebbe lavorato a un sequel del classico horror di fantascienza.

Come riporta Gamerant, Schofield lo ha rivelato durante un recente episodio del podcast The Game Informer Show. Schofield ha detto che se avesse realizzato un sequel di Dead Space non avrebbe necessariamente seguito la lore di Dead Space 2 e 3, dato che la trama diventava troppo complessa. A Schofield è stato anche domandato cosa avrebbe richiesto, da un punto di vista economico, per rendere Dead Space 4 una realtà. Lo sviluppatore ha ammesso che il gioco avrebbe dovuto coinvolgere il pubblico a lungo termine, affinché EA potesse dare il via libera, una cosa che probabilmente sarebbe stata realizzata attraverso un multiplayer di qualche tipo.

Schofield ha detto che se avesse sviluppato un Dead Space 4, avrebbe "iniziato" con la co-op ed esplorato altre opzioni multiplayer. Il produttore, ha smesso di entrare nello specifico di come sarebbe stato il multiplayer, anche se forse avremmo visto qualcosa di simile alla modalità multiplayer di Dead Space 2 che permetteva a una squadra di controllare le malvagie creature del franchise.

Dead_Space_2_Necromorph.jpg.optimal

Alcuni fan di Dead Space potrebbero essere delusi dalla visione di Dead Space 4 di Schofield, ma ha senso considerando lo stato attuale dell'industria dei videogiochi. Stiamo assistendo a un minor numero di giochi focalizzati sulla storia per giocatore singolo, in quanto i publisher stanno invece inseguendo il modello del "servizio live". Inoltre, Dead Space 3, non riuscendo a soddisfare le aspettative di vendita, avrebbe reso ancora più difficile la realizzazione di un titolo single player.

Il Dead Space 4 di Schofield è improbabile che possa mai essere sviluppato e, probabilmente, difficilmente vedremo un sequel. Tuttavia, il gioco è stato almeno nelle fasi di concettualizzazione degli ex Visceral Games, in quanto il direttore creativo di Dead Space 3, Ben Wanat, rivelò come sarebbe stato il gioco. Secondo Wanat, Dead Space 4 avrebbe avuto più elementi di sopravvivenza e maggiore esplorazione, oltre a nuovi tipi di Necromorfi.

Che ne pensate?

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza