Non solo Halo: The Master Chief Collection e il suo arrivo su PC al centro dell'ultimo Inside Xbox della serata di ieri ma anche una presentazione con tanto di dimostrazione per Project xCloud, la piattaforma streaming basata sul cloud su cui Microsoft sta puntando con molta decisione. Questa tecnologia riuscirà effettivamente a portare il gaming di Microsoft su tanti dispositivi come, anche i semplici smartphone?

Per dimostrare il potenziale della tecnologia e per spiegare in dettaglio cosa sia Project xCloud, Kareem Choudhry, boss della divisione gaming cloud di Xbox, è salito sul palco accompagnando le proprie parole anche con una dimostrazione pratica che ci ha permesso di vedere da vicino Forza Horizon 4 giocato su uno smartphone android.

L'obiettivo è quello di portare la qualità del gaming su console su ogni dispositivo. In questo senso è interessante notare come le prove pubbliche di Project xCloud inizieranno nel corso di questo anno anche se non è stata condivisa una finestra temporale più specifica.

Qui di seguito uno spezzone più ampio della presentazione, cortesia di IGN, incentrato proprio sulla presentazione di Project xCloud:

Cosa pensate di questa presentazione e in generale di Project xCloud? È una tipologia di servizio che secondo voi sarà sempre più importante per il futuro del gaming?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.