Nintendo sponsor della quarta edizione del Kids Sound Fest di Milano: la musica passa anche per l'esperienza interattiva di Nintendo Labo

Domenica 24 marzo al via il maggior evento musicale per famiglie in Italia.

Quando si parla di musica, che si tratti di comporla, suonarla o ascoltarla, intelligenza e creatività sono due concetti che viaggiano di pari passo. Due concetti molto cari e vicini anche alla filosofia Nintendo, leader mondiale nella creazione e nello sviluppo di intrattenimento interattivo, che, con la sua costante e proverbiale attenzione verso i risvolti formativi dei suoi prodotti, ha deciso di prendere parte come main sponsor alla quarta edizione del maggior evento musicale per famiglie in Italia.

Si tratta del Kids Sound Fest, un'intera giornata di svezzamento musicale rock, family friendly organizzata da GG Giovani Genitori presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano. Qui, domenica 24 marzo, bambini di tutte le età, ma anche mamme e papà, potranno divertirsi a più non posso partecipando a una serie di laboratori con Nintendo Labo che, unendo l'utile al dilettevole e mixando l'analogico al digitale, elimineranno il gap tecnologico tra genitori e figli, coinvolgendo la famiglia al completo. Ma non solo: i visitatori potranno assistere a un'esclusiva performance di Marta Noè, musicista e insegnante di musica specializzata nella Music Learning Theory, che si esibirà suonando con un piccolo pianoforte fatto di cartone direttamente dal Kit Assortito di Nintendo Labo, regalando uno spettacolo davvero unico nel suo genere.

HACA_051d_play_01_R_ad_0

Nintendo sarà presente all'interno del Padiglione Aeronavale con la sua frontiera più creativa dei giochi digitali. Il grande playground offrirà infatti a bambini e adulti la possibilità di mettere le mani sul Kit Robot e sul Kit Veicoli di Nintendo Labo, l'ultima linea di esperienze interattive Nintendo. Ad attendere grandi e piccini ci saranno dei veri e propri laboratori, durante i quali i visitatori potranno dilettarsi a trasformare dei semplici fogli di cartone in creazioni interattive chiamate Toy-Con, progettate per funzionare con la console Nintendo Switch e i controller Joy-Con. Che sia il volante di una macchina, la cloche di un aereo, o un robot, come per magia, il bello sarà vederli animati su schermo e scoprire tutti i segreti che stanno dietro la tecnologia rivoluzionaria che permette tutto ciò.

Grazie alle infinite possibilità di Nintendo Labo, che non si limitano solamente all'ambito ludico e didattico, i visitatori del Kids Sound Fest di quest'anno potranno inoltre assistere a uno spettacolo mai visto prima d'ora. Musica e videogiochi si uniranno infatti sul palco del Padiglione Aeronavale grazie a Marta Noè, che suonerà un piccolo pianoforte di cartone, mostrando a tutti l'incredibile processo per cui, grazie a una console da gioco, è possibile fare musica anche attraverso a del semplice cartone. Perché l'unico limite della creatività è l'immaginazione!

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza