Google Stadia: non sarà possibile il download e giocare offline

"Comprometterebbe la nostra visione", afferma il VP Phil Harrison.

Google sta facendo il suo primo passo significativo nel gaming con Stadia, la sua ambiziosa nuova piattaforma cloud. Come xCloud di Microsoft, Stadia offrirà ai giocatori la possibilità di riprodurre video in streaming su una varietà di dispositivi, insieme a una serie di altre innovazioni. E mentre ci sono ancora molte domande intorno alla piattaforma, una cosa che ora sappiamo è che non offrirà download offline.

GameSpot ha avuto l'opportunità di parlare con il VP Phil Harrison alla Game Developers Conference. È stato chiesto ad Harrison se Google considererà mai la possibilità di scaricare contenuti da Stadia e di goderne offline, come fanno i servizi come Spotify e Netflix. "No, non è tecnicamente possibile", rispose Harrison. "Sarebbe un compromesso della nostra visione se dovessimo farlo."

Ciò si ricollega alla precedente conferma di Google che non lancerà il proprio set-top box per l'esecuzione di Stadia; piuttosto, tutti i giochi disponibili sulla piattaforma saranno trasmessi dai data center dell'azienda, e potranno essere riprodotti su desktop, smartphone, laptop, tablet e TV. Google, tuttavia, lancerà un controller Stadia dedicato dotato di pulsanti esclusivi per acquisire / condividere il gameplay e accedere a Google Assistant.

stadia_google_1

Solo una manciata di giochi sono stati confermati per Stadia finora, tra cui Doom Eternal e Assassin's Creed Odyssey, che era il gioco utilizzato da Google per testare la piattaforma l'anno scorso sotto il moniker Project Stream. Google ha inoltre annunciato che sta costituendo il proprio studio first party guidato da Jade Raymond per sviluppare giochi esclusivamente per la piattaforma.

Il lancio di Google Stadia è previsto per la fine dell'anno. Inizialmente sarà disponibile negli Stati Uniti, in Canada, nel Regno Unito e nella "maggior parte" dell'Europa. Google dice che condividerà ulteriori dettagli sulla piattaforma e sulla sua linea di lancio questa estate.

Che ne pensate?

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza