Come ormai saprete, la versione PC di Metro Exodus sarà venduta in esclusiva Epic Games Store per un anno, tuttavia quando è stata data la notizia il gioco era già in procinto di uscire su Steam. Inutile dire che questo ha scatenato un polverone ed Epic games è diventata una delle compagnie più odiate dai giocatori PC.

Come riporta PC Gamer, Epic sembra essere consapevole dei suoi errori in quanto durante un'intervista concessa durante la GDC 2019, il boss dell'Epic Games Store Steve Allison ha affermato "Non vogliamo fare mai più una cosa del genere."

"Stavamo parlando con quei ragazzi da mesi ed hanno preso delle decisioni per conto loro. Non voglio certo dare loro la colpa ma l'abbiamo deciso insieme in quanto la tempistica della cose era importante anche per i loro affari. Sapevamo entrambi che ci sarebbero potuti essere problemi nella comunicazione ma le cose sono alla fine andate peggio di quanto pensavamo. Abbiamo parlato e... non lo rifaremo mai più in questo modo."

PS4_000

Nonostante l'ira dei fan, le vendite di Metro Exodus sono andate molto bene rispetto ai capitoli precedenti della saga. Inoltre la compagnia ha affermato di non vedere la politica delle esclusive come una strategia a lungo termine.

Metro Exodus è disponibile su PC, Xbox One e PS4, se volete saperne di più vi rimandiamo alla nostra recensione.

Cosa ne pensate? Dove avete giocato Metro Exodus?