Attenzione, vi diamo ancora un ultimo avviso: questa pagina contiene pesantissimi spoiler sul finale di Sekiro: Shadows Die Twice, siete ancora in tempo per abbandonare la lettura.

Sekiro, come tutti i titoli di From Software, mette sul piatto numerosi finali diversi, alcuni criptici e altri decisamente più abbordabili. In questa guida vedremo passo dopo passo come ottenere i diversi finali dell'avventura e i relativi Trofei. Se volete platinare il gioco o raggiungere un punteggio di 1000 G, dovrete completare il gioco ben 4 volte.

Ve lo diciamo ancora un'ultima volta: se volete evitare spoiler, è la vostra ultima occasione.

Ecco come ottenere tutti i finali di Sekiro: Shadows Die Twice:

Finale 1: Shura

Shura è il finale più veloce che si possa ottenere nel gioco. Dopo aver sconfitto la Scimmia Guardiana e il Monaco Corrotto, dovete tornare indietro fino al Castello Ashina, dove il Gufo vi attende in cima al tetto della torre più alta. Dopo avergli parlato, potete decidere se obbedire a lui oppure a Lord Kuro. Scegliendo di obbedire al Gufo, avranno inizio due boss fight che preferiamo non spoilerarvi: una volta completate, otterrete il finale Shura, sbloccando di conseguenza il trofeo Shura.

Il finale Shura è un Bad Ending ed è anche un early ending, nel senso che scegliendolo non potrete più accedere ad alcune aree e qualche boss fino al Nuovo Gioco+. Shura è un termine che viene usato nella filosofia buddhista per definire coloro che sono condannati a combattere una guerra eterna, e deriva dal nome del dio della guerra Ashura. Vi lasciamo dunque immaginare che genere di finale sia.

In questa sezione della nostra guida potete trovare le strategie per sconfiggere i boss relativi al finale Shura.

Finale 2: Purificazione

Proprio come per il primo finale, dovete raggiungere il tetto e incontrare il Gufo: questa volta, però, dovete riporre la vostra lealtà in Lord Kuro.

  • Dopo aver combattuto contro il Gufo, andate nella stanza di Kuro e origliate la conversazione tra lui ed Emma nascondendovi dietro le paratie della biblioteca.
  • Riposate presso l'Idolo, salite le scale e parlate con Emma, dimostrandovi d'accordo con lei.
  • Riposate nuovamente e parlate con Emma una seconda volta, dopodiché dovrete raggiungerla alla sinistra dell'Idolo dell Tombe Antiche ed esaurire un altro dialogo.
  • Andate al Tempio in Rovina, sul retro dell'edificio, e origliate la conversazione tra Emma e lo Scultore.
  • Confrontatevi con Emma e insistete fino a farvi consegnare un sonaglio, che dovete usare di nuovo alla statua del Buddha sorridente, come già avete fatto per accedere alla Tenuta Hirata.
  • Andate nella stanza dove avete combattuto la Falena, ma questa volta troverete un boss molto più forte ad attendervi.
  • A questo punto, proseguite normalmente fino al finale del gioco e potrete scegliere il finale Purificazione.

Sconfiggendolo, otterrete il finale Purificazione e anche il relativo trofeo. Si tratta di un Good Ending, e vi metterà di fronte ad uno dei boss più forti, se non il più forte, di tutto Sekiro.

Finale 3: Separazione Immortale

Come per il secondo finale, dovete raggiungere il tetto con il Gufo e dimostrarvi fedeli a Lord Kuro. Questa volta, però, anziché raggiungere la seconda versione della Tenuta Hirata dovete proseguire con la storia e sconfiggere tutti i boss. Si tratta del finale standard: se non farete alcuna scelta particolare arriverete senza dubbio ad ottenere questa conclusione.

Così, sbloccherete il terzo finale e con lui il relativo trofeo.

Finale 4: Il Ritorno del Drago

Per accedere al complicatissimo finale segreto, raggiungete ancora una volta il tetto con il Gufo, restate leali a Kuro e sconfiggete il maestro. A questo punto, seguite la trama normalmente, ma c'è una complessa serie di step da seguire prima di raggiungere la fine del gioco. Si tratta di un Very Good Ending, un finale molto positivo e per certi versi simile a ciò che si è già visto con l'epilogo segreto di Bloodborne. Ecco tutti gli step necessari:

  • Prima di tutto, avete bisogno del Tomo Sacro del Tempio Senpou. Se avete completato il Monte Kongo prima di sconfiggere Genichiro, è possibile che un monaco nella Sala Principale vi abbia già dato il tomo. Altrimenti, potete trovarlo sul fondo dello stagno vicino al terzo Idolo dello Scultore dell'area (area del Tempio), nella zona dove avete combattuto il Centopiedi.
  • A questo punto dovete parlare con la Fanciulla delle Acque del Ristoro che si trova nel Sancta Sanctorum del Tempio Senpou. Potete accedere a questo NPC una volta sconfitte le Scimmie del Tempio nella Sala Principale, un boss disponibile solo in seguito allo scontro con Genichiro. Vi regalerà del riso: mangiatelo o regalatelo alla vecchia fedele che vi indica i frutti del serpente poco distante dal tempio. Sedetevi ad un Idolo, e andate a prendere altro riso, che vi sarà dato nuovamente. Dovete continuare a consumare e chiedere riso finché la bambina non comincerà a starnutire o respirare affannosamente, come se si fosse ammalata.
  • Continuando a chiedere riso, arriverà un momento in cui il nostro caro NPC si ammalerà. Per guarire vi chiederà del Loto, che potete trovare come loot nella zona del tempio o comprare dal mercante che si trova nell'area Shugendo, sempre al Tempio Senpou. Anche Kotaro, se avrete completato la sua quest con la Girandola Bianca Pura, vi lascerà del riso.
  • Curata la sua malattia, vi donerà del Riso per Kuro (se vi dovesse dare ancora riso normale, mangiatelo e riposate ad un Idolo prima di domandarlo nuovamente). Regalate il riso a Kuro e questi vi regalerà un buonissimo dolce. A questo punto, il vostro scopo è far spostare la giovane nella Sala delle Illusioni, dove avete catturato le scimmie. Può darsi che il trigger per questo evento sia l'arrivo del tramonto (chi conosce il gioco a fondo sa di cosa stiamo parlando) oppure la sconfitta del Gufo in cima al castello Ashina, in ogni caso vi consigliamo di controllare la sua posizione in seguito ad ogni evento importante della trama. Appena non sarà più nel Sancta Sanctorum, entrate nell'illusione e la troverete dritto di fronte a voi.
  • Parlandole nell'Illusione e menzionerà un secondo Tomo Divino, che dovete recuperare in fondo alla buia caverna alle spalle della Sala Principale del Tempio Senpou. Una volta consegnato il tomo, verrete a conoscenza dei frutti del serpente.
  • Per il frutto fresco dovete andare al primo idolo del Monte Kongo. Avete presente l'aquilone che c'è sulla destra, molto vicino all'ingresso dell'area? Usate il Ninjutsu: Burattinaio sul nemico con il cappello in modo da fargli manovrare l'aquilone. Seguite il cammino fino al punto in cui potrete aggrapparvi con il rampino all'aquilone per lanciarvi in una nuova area. Scendendo verso valle, incontrerete un nuovo idolo e una piattaforma da cui potete lanciarvi per eliminare il Grande Serpente. Così, il primo Frutto sarà vostro.
  • Per il secondo, invece, recatevi nell'area dove avete combattuto la Scimmia Guardiana, ma anziché andare verso il boss dirigetevi verso il punto più basso dell'area antecedente, vicino alla zona coperta di veleno. Scendendo verso valle, raggiungerete una caverna che ospita il Serpente Gigante: seguite tutta la grotta fino in fondo e lasciatevi cadere sulla sinistra, dove potrete usare il Ninjutsu: Burattinaio su una scimmia e sfruttarla per distrarre la serpe. Superare la serpe con il rampino e nella piccola struttura troverete il secondo frutto.
  • Consegnate entrambi i frutti alla bambina e questa vi donerà le Lacrime Congelate, oggetto necessario per sbloccare il finale Ritorno.

La nostra Guida di Sekiro è in costante aggiornamento. Ecco tutte le pagine disponibili:

Riguardo l'autore

Lorenzo Mancosu

Lorenzo Mancosu

Redattore

La fiamma per i videogame nasce quando a 3 anni subito il battesimo del fuoco col Super Nintendo. Ex QA tester, oggi è diviso tra la giurisprudenza e una comunicazione che non è solo quella delle proprie opinioni.

Altri articoli da Lorenzo Mancosu