Solo una manciata di giorni fa vi avevamo parlato del possibile arrivo di due nuovi modelli di Switch definiti "sorprendenti". Le fonti del Wall Street Journal sembrano oggi confermate anche da altre fonti vicine in questo caso ai nostri colleghi di Eurogamer.net.

Queste fonti anonime rivelano che i report sembrano indicare una strada simile a quella percorsa per l'universo 3DS. In pratica Switch riceverà dei modelli per certi versi affini al 2DS e al New 3DS XL.

Il primo modello sarebbe uno più economico, maggiormente resistente e a quanto pare pensato per sostituire per certi versi il 3DS. Si parla addirittura di una console completamente portatile pensata soprattutto per i più giovani. La decisione di proporre uno Switch completamente portatile potrebbe sembrare azzardata considerando che si perde una feature chiave come l'aspetto ibrido dell'hardware, ma Nintendo in passato aveva abbandonato completamente il 3D con il 2DS e quindi questo modello meno costoso potrebbe seguire una strada simile e abbandonare l'utilizzo delle dock.

1
Nintendo potrebbe seguire la strada già tracciata con il 3DS.

Il secondo modello, quello teoricamente più potente, non sarà potente quanto PS4 Pro o Xbox One X (nulla di sorprendente da questo punto di vista) ma sarà per Switch quello che il New 3DS è stato per il 3DS. Possiamo quindi aspettarci delle feature migliori, magari con uno schermo di qualità superiore e delle dimensioni più importanti ma non dovrebbe essere una rivoluzione assoluta a livello puramente tecnico.

Nintendo non ha ovviamente commentato questi rumor ma si tratta di una strada indicata da diverse fonti. Cosa ne pensate? Uno Switch solo portatile e una sorta di Switch Plus sono i modelli in arrivo nei prossimi mesi? Vi sembra una soluzione credibile?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.