La prossima grande uscita di Remedy è Control, in arrivo su PC e console alla fine di agosto. Prima di questo atteso titolo, la compagnia ha lavorato a Quantum Break e il game director Mikael Kasurinen ha voluto spiegare in un'intervista rilasciata a Eurogamer.net, quali sono le differenze tra questi due giochi.

In sostanza, lo sviluppatore ha affermato che Control rappresenta un "ritorno alle origini" per Remedy e che il titolo è stato realizzato senza alcun compromesso: "non siamo uno degli studi più grandi del mondo, ma siamo indipendenti. È la nostra proprietà intellettuale e quindi decidiamo noi cosa farne".

Secondo il game director, Control sarà un gioco "meno mainstream" rispetto a Quantum Break: non ci sarà uno show televisivo, ad esempio, e nemmeno lunghi filmati, il nuovo titolo "offrirà gameplay, un universo complicato e un'esperienza aperta".

March_PR_Beat_100_service_weapon_transforming_2

Che ne pensate?

Vi ricordiamo che Control arriverà il 27 agosto per PS4, Xbox One e PC.

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo