Sekiro: Shadows Die Twice - Tutti gli NPC e le Quest Secondarie

Vediamo come completare tutte le missioni dei tantissimi NPC.

Nel rispetto della più pura tradizione di From Software, anche Sekiro ospita decine di NPC celati negli anfratti più nascosti delle mappe di gioco. Alcuni sono utili mercanti pronti a venderci oggetti più o meno rari, altri diventano protagonisti di numerose storie che si intrecciano sulla sfondo della vicenda del Lupo.

In questa guida vedremo tutti gli NPC presenti in Sekiro, dai commercianti fino ai 'quest giver', analizzando passo dopo passo tutti gli step necessari per completare le missioni, oltre che le relative ricompense. Ovviamente, anche questa pagina contiene qualche spoiler della trama.

Ecco tutti gli NPC di Sekiro, dove trovarli e come completare le missioni. Abbiamo lasciato in fondo gli abitanti del Tempio in Rovina per evitare qualsiasi genere di spoiler.

Dintorni di Ashina

Anayama

Potete trovare questo mercante sotto ad un cancello nella zona dell'Idolo dello Scultore - Scalinata, poco prima del Boss Orco Incatenato. Se gli pagherete 50 Sen, vi rivelerà informazioni sul vostro passato alla tenuta Hirata. Se gliene pagherete 100, invece, vi rivelerà la posizione del Getto Ardente nella Tenuta Hirata. Potete, infatti, incontrarlo anche all'interno della tenuta, mentre è intento a saccheggiare uno dei mausolei.

  • Ad un certo punto, Anayama vi dirà che vorrebbe espandere la sua attività cercando un prodotto che interessi ai Samurai Ashina. Origliando le conversazioni nelle Tombe Antiche del Castello Ashina, scoprirete che l'oggetto del desiderio degli Ashina è il sale, e potrete dargli l'informazione per potenziare il suo negozio. I soldati da cui potete origliare la conversazione sono il samurai e il fuciliere sul ponte che dal Castello Ashina si dirige verso la Forra.
  • Dopodiché, vi chiederà di trovargli un collaboratore forte e grosso: se volete, potete mandare da lui Kotaro, il monaco alla base del Monte Kongo (solamente se avete consegnato a Kotaro la girandola rossa e bianca). Tuttavia, se sceglierete di inviare Kotaro al negozio di Anayama, non potrete esaudire la sua richiesta di "scomparire", e vi priverete della relativa quest.
  • Mandando Kotaro al negozio, Anayama vi venderà un po' di materiali necessari per i potenziamenti (come polvere da sparo gialla e magnetite di recupero).

Inosuke Nogami e sua madre

Madre e figlio si trovano dopo il primo miniboss del gioco, poco distante dall'Idolo della Via del Cancello. Proseguite dritti dopo l'arena del generale e scendete sulla sinistra per localizzarli facilmente. La vecchia vi donerà il Sonaglio necessario per accedere alla Tenuta Hirata, pregando presso la statua del Buddha Sorridente nel Tempio in Rovina. Una volta completata l'area, entrambi gli NPC moriranno dopo essere stati curati dal Mal del Drago.

Mercante del nido del corvo

Si trova in cima alla collina alla sinistra dell'arena in cui avete sconfitto il primo generale, adiacente all'Idolo della Via del Cancello. Per arrivare in cima alla collina dovete passare dal retro, andando verso la scalinata che ospita l'Orco Incatenato, per poi usare il rampino e raggiungere la vetta. Vende la Castagnola di Robert, un utilissimo strumento prostetico.

Mercante del campo di battaglia

Questo mercante si trova dal lato opposto dell'arena in cui avete combattuto Gyoubu Oniwa rispetto all'Idolo del Cancello del Castello Ashina. Attraversate il campo di battaglia e salite due rampe di scale per trovare la sua tenda. Vede un Seme di Zucca per 1000 Sen.

Il Tengu di Ashina

Esattamente dove avete trovato l'ultimo mercante, potete notare che la strada è lastricata di cadaveri. Seguendoli, entrerete in un edificio che ospita questo misterioso shinobi. Parlandogli, vi assegnerà una missione: dovete uccidere i tre 'ratti' che stanno saccheggiando un giardino poco distante. Per trovarli, superate il cancello del Castello Ashina e salite sulla destra usando il rampino; abbattete i tre tizi con il cappello e tornate da Tengu per ottenere l'albero delle abilità Ashina.

  • Proseguendo nella quest principale, dopo aver sconfitto la Scimmia Guardiana e il Monaco Corrotto, il Tengu si sposterà all'entrata della Forra, vicino all'Idolo del Santuario del Serpente nel Castello Ashina.
  • Se avrete acquisito l'abilità finale di un qualsiasi albero delle abilità, il Tengu vi ricompenserà con il tomo per apprendere le tecniche Mushin.
  • In caso abbiate perso il Tengu, spingendovi troppo avanti con la trama, il tomo vi sarà consegnato da Isshin Ashina, in cima alla torre sui tetti del Castello Ashina. In caso anche Isshin abbia lasciato il mondo di gioco, il tomo Mushin vi sarà donato da Emma, all'intero della Stanza di Kuro.

Tenuta Hirata

Harunaga

Questo strambo mercante si trova dentro un vaso sull'isolotto nel ramo destro del lago di fronte alla Tenuta Hirata. Come pagamento accetta solamente Scaglie delle Carpe del Tesoro e, oltre a vendere una tecnica, vende anche un pezzo della misteriosa maschera.

  • Per poter accedere alla sua quest, dovete per prima cosa sbloccare la Grande Carpa nel Palazzo della Sorgente. Partendo dall'Idolo del panorama, salite sul tetto della pagoda e seguite i rami sulla sinistra per individuare l'Idolo della Grande Carpa.
  • Dopo che avrete scambiato abbastanza Scaglie con Harunaga, questi vi regalerà una particolare esca chiedendovi di darla alla Grande Carpa. L'esca fa parte di una coppia: la prima appartiene ad Harunaga, mentre la seconda a Koremori. A seconda dell'esca che darete alla Grande Carpa, il rispettivo mercante si rimarrà nel gioco ottenendo nell'inventario gli strumenti dell'altro, che invece morirà. In ogni caso, la ricompensa è un lapislazzuli, uno dei materiali di potenziamento più rari del gioco.
  • Si tratta dell'unico modo per eliminare la Grande Carpa e ottenere il relativo trofeo. Dopo aver dato l'esca alla Carpa, troverete il suo corpo senza vita nello Stagno della Scimmia Guardiana, in fondo alla Forra.

Nogami Gensai

Questo samurai onorevole sarà lieto di aiutarvi nella battaglia contro Juzou: non dovete fare altro che parlare con lui sulla sponda del piccolo stagno che precede il boss. Riuscendo a mantenerlo in vita per tutta la durata della boss fight, non otterrete proprio nulla.

Anayama nel Passato

In veste di saccheggiatore, il mercante che avete già conosciuto nel presente può essere incontrato anche nella tenuta Hirata, vicino ad un mausoleo nel grande corridoio che precede il Cacciatore di Shinobi Enshin di Misen. Se doveste ucciderlo nel passato, non potrete mai più ottenere il Kunai Fantasma della Falena, necessario per potenziare i vostri Shuriken.

Castello Ashina

Tasso Testanera

Questo mercante si trova vicino all'Idolo delle Tombe Antiche: dall'Idolo, tenete la sinistra e lanciatevi sul tetto dell'edificio; entrando dal buco nel tetto, troverete l'NPC. Vende uno strumento prostetico, l'Ombrello Caricato, e la potentissima tecnica Presa Mortale (acquistatela appena possibile).

  • Una volta comprati i suoi oggetti più costosi, si sposterà al Tempio Senpou, di fianco all'aquilone.
  • Quando solleverete l'aquilone con il Ninjutsu Burattinaio, potrete incontrarlo dall'altra parte della valle, intento a pregare sulla tomba del figlio.
  • Verso la fine del gioco, tornerà al castello Ashina: una volta che avrete sconfitto il boss finale, troverete il mercante ferito a morte accanto alla casa dove lo avete incontrato all'inizio: la sua quest sarà completata, ma non farà in tempo a darvi la ricompensa. Per ottenerla, dovete tenere premuto il pulsante di interazione sul suo corpo senza vita.

Jinzaemon Kumano

Potete incontrare il Samurai incaricato di pattugliare il fossato all'ingresso del pozzo in cui avete iniziato il gioco, sulle sponde del Lago Ashina. Esistono due modi di proseguire la sua quest: potete attirarlo dal Chirurgo Doujun, nelle Segrete Abbandonate, dove sarà consumato e diventerà un miniboss che dovrete affrontare.

Altrimenti, lo incontrerete altre due volte: la prima nella sezione nascosta delle Segrete Abbandonate, in fondo all'abisso senza fondo, dove vi dirà che la musica lo sta attirando altrove. La seconda nella foresta nascosta, momento in cui sarà chiaro che la sua destinazione è il Villaggio di Mibu negli Abissi di Ashina. L'incontro finale, che equivale al completamento della quest, avrà luogo poco prima del miniboss O'Rin dell'Acqua, vicino all'Idolo del Mulino nel Villaggio di Mibu.

Non ci sono in palio ricompense particolari: la seconda quest, tuttavia, è una delle più interessanti e romantiche del gioco.

Vecchia Strega

La prima volta che vi imbatterete nella vecchia sarà sul ponte del Castello Ashina, dove vi rivelerà l'esistenza della creatura divina nel tempio Senpou. La incontrerete nuovamente in varie posizioni, al Tempio Senpou, nelle Segrete Abbandonate e nella Forra. Ogni volta, vi rivelerà qualche informazione riguardo i segreti del gioco, come ad esempio l'esistenza dei frutti del serpente: è il vostro punto di riferimento principale se volete sbloccare senza aiuti il finale segreto Ritorno del Drago. Se le darete del riso al Tempio Senpou, vi svelerà come superare la grande vallata del Monte Kongo. Se le darete del Riso nella Forra, vi svelerà come distrarre la Grande Serpe. Utilizzando degli oggetti nelle sue vicinanze, otterrete delle ricompense: ad esempio, utilizzando una Statuetta Jizo otterrete un confetto di Ungo.

Fujioka

Salite fino in fondo la scalinata del Castello Ashina: giunti in cima, buttatevi sulla destra nel piccolo vicolo e incontrerete Fujioka intento a nascondersi dalle guardie. Vi chiederà di eliminarle tutte: se esaudirete la sua richiesta, si sposterà al Tempio in Rovina diventando un mercante a tutti gli effetti. Vende un Seme di Zucca per 2000 Sen e tantissimi altri utili oggetti.

Isshin Ashina

Dovrete raggiungere Isshin per proseguire con la quest principale. Donandogli le bevande pregiate che troverete in giro per i paraggi di Ashina, avrete accesso ad alcuni interessanti dialoghi unici. Una volta raggiunta la sua stanza, scoprirete che il Tengu di Ashina era proprio lui. Infatti, se avete perso il Tengu, potete ottenere il tomo con le tecniche Mushin proprio dalle sue mani. Per riceverlo, dovete aver acquisito la skill finale di un qualsiasi albero delle abilità.

Kuro

Potete, e dovete interagire con Kuro diverse volte per proseguire nella trama. Dopo lo scontro con Genichiro vi indirizzerà verso Isshin oltre a rivelare, nascosta nella sua libreria, la chiave necessaria per completare l'esplorazione della Forra e concludere la seconda parte della main quest. Potete interagire con lui portandogli determinati strumenti, come ad esempio il Riso per Kuro, oggetto apparentemente necessario per ottenere il finale Ritorno. Origliando la conversazione di Kuro all'interno della torre, appiattendovi contro il muro della libreria, darete inizio ad una catena di eventi che sbloccherà il finale Purificazione.

Gufo

C'è poco da dire sul Gufo: stando leali al codice di ferro proseguirete verso il finale Shura, altrimenti verso tutti gli altri.

Monte Kongo

Fanciulla dell'Acqua del Ringiovanimento

Questo NPC è fondamentale per completare il finale Ritorno del Drago. In questa pagina potete trovare tutti gli step della sua quest, attenzione però: contiene spoiler. Per incontrarla la prima volta, dovete aver sconfitto Genichiro e avere accesso al santuario del Tempio Senpou. Ogni volta che le parlerete nel Sancta Sanctorum vi donerà del riso.

Kotaro

Il monaco derelitto si trova contro un albero sulla destra, appena entrati nella regione del Monte Kongo. La sua quest ha due possibili esiti: se gli consegnerete la Girandola Rossa e Bianca che potete trovare poco distante dall'Idolo dello Shugendo, potrete inviarlo come aiutante al negozio di Anayama, potenziandone l'inventario, oppure dal chirurgo Doujun, dove sarà trasformato in semplice Adipe.

Altrimenti, avrete occasione di esaudire il suo desiderio: la Girandola Bianca Pura si trova su una montagna poco distante da quella Rossa e Bianca. Partendo dalla zona con tutte le girandole, lasciatevi cadere sulla sinistra e noterete un piccolo ponte di legno proprio sotto di voi, lungo fianco della montagna. Saltate per raggiungerlo, percorretelo e spiccate un balzo oltre il crepaccio aggrappandovi alla sporgenza dall'altro lato. Seguite il cammino e troverete la Girandola. Una volta consegnata la Girandola Bianca, avrete bisogno del Ventaglio Shinobi per esaudire la richieste di Kotaro e completare la relativa quest. Dopo averlo fatto scomparire, lo potrete incontrare nella Camera delle Illusioni, dove avete catturato le Scimmie del Tempio.

Mercante dello Shugendo

Dall'Idolo dello Shugendo, tenete la sinistra e scendete verso il basso per trovare il mercante. Oltre a vendere il Loto necessario per completare la quest della Fanciulla Divina, offre le borse dal 1000 Sen, utilissime per non perdere soldi alla morte.

Segrete Abbandonate

Mercante delle segrete

Esattamente affianco al primo idolo delle segrete. Tra i suoi oggetti più importanti, troviamo un Grano di Rosario e un pezzo della misteriosa maschera del drago danzante.

Doujun

Il sinistro chirurgo si trova a pochi metri dell'entrata delle Segrete, e vi chiederà di trovare un Samurai per gli esperimenti del suo maestro Dosaku.

  • Potete inviare Jinzaemon Kumano, il samurai che si incontra nel lago di Ashina, oppure il monaco Kotaro dopo avergli consegnato la Girandola Rossa e Bianca. Indipendentemente da chi decidiate di mandare, riceverete dell'Adipe come ricompensa.
  • Dopo aver completato gli Abissi di Ashina, troverete Doujun in lacrime nella solita posizione: vi darà una nuova lettera. Questa volta dovete trovare gli Occhi Rossi della Carpa, che potete trovare eliminando un pesce nel grande lago al centro del Villaggio Mibu.
  • A questo punto, tornando dal chirurgo, assisterete al tradimento di Dosaku nei confronti di Doujun.
  • Passate attraverso al buco nel cancello sott'acqua (avrete bisogno dell'abilità di immersione che si ottiene nel Villaggio di Mibu), lungo la strada per il tempio Senpou, e usate il rampino per entrare nei suoi alloggi, dove avrete occasione di parlargli ancora una volta.
  • Tornando verso il Tempio Senpou, attraverso il piccolo fiume, troverete un paio di miniboss familiari ad attendervi: una volta sconfitti, la quest si concluderà con un clamoroso colpo di scena.

La Forra

Mercante del Veleno

Situato in fondo alla Forra, questo mercante vende una serie di oggetti utili per affrontare l'area, tra cui spicca la fiaschetta per curare permanentemente lo status veleno.

Abissi di Ashina

Monaco del Villaggio Mibu

Se porterete l'Acqua del Palazzo (potete ottenerla al Palazzo della Sorgente) al chierico del villaggio, questi si trasformerà in un Okami e, una volta ucciso, dropperà ben 5 Scaglie delle Carpe del Tesoro.

Mercante Esiliato

Il mercante si trova dall'altro lato del corso d'acqua vicino all'Idolo del Villaggio Mibu: vende la fiaschetta per curare lo status Terrore, un paio di utili Scaglie della Carpa del Tesoro e una Bottiglia di Saké per Isshin Ashina.

Palazzo della Sorgente

Koremori

Si tratta del secondo commerciante interessato alle Scaglie di Carpe del Tesoro ed è, anche lui, inspiegabilmente un braccio all'interno di un vaso. Per raggiungerlo, dovete partire dall'Idolo del panorama e salire sul tetto. Questa volta, anziché andare a sinistra verso la Grande Carpa, dovete aggrapparvi ai rami sulla destra e attraversare una grotta per raggiungerlo. Vende diversi oggetti molto rari, tra cui un pezzo della maschera del drago e due lapislazzuli. Anche lui, completando la quest relativa alla Grande Carpa, erediterà l'inventario del suo collega lasciandovi un lapislazzuli.

Tempio in Rovina

Hanbei l'Immortale

Hanbei funge da tutorial per l'opera, e non è parte di una vera e propria quest. Tuttavia, potete ucciderlo e ottenere l'oggetto unico Dente Nascosto, che vi permetterà di morire in qualsiasi momento (probabilmente pensato per consentire le run "senza resurrezione"). Per donare la morte ad Hanbei, dovete avere accesso alla Lama Mortale, spada che si ottiene proseguendo nella main quest.

Emma

Dando ad Emma Semi di Zucca potenzierete le fiaschette: portandogliene nove, otterrete anche il relativo trofeo. Quando il vostro primo NPC si ammalerà con il Mal del Drago (qui trovate tutti i dettagli) vi insegnerà come curare la malattia. Dopo lo scontro con Genichiro, Emma si sposta nella torre di Kuro al Castello Ashina. Scegliendo di perseguire il finale Shura, sarà uno tra gli ultimi boss del gioco.

Lo Scultore

Lo Scultore è l'NPC di riferimento per i potenziamenti del braccio prostetico. Dopo aver guadagnato un punto abilità vi donerà il Tomo Shinobi, dopo aver equipaggiato tre strumenti quello relativo alle Protesi. Potete consegnargli le bevande che trovate nel mondo di gioco per apprendere di più riguardo la sua splendida storia. Verso la fine del gioco, dopo aver completato il Palazzo della Sorgente, lo Scultore abbandonerà il Tempio e diventerà un boss segreto estremamente potente: per incontrarlo dovete, partendo dal Castello Ashina, salire sui tetti e seguire il fumo sui comignoli per raggiungere un aquilone a cui aggrapparvi con il rampino. Dopodiché troverete un Idolo dello Scultore che vi condurrà al relativo scontro.

La nostra Guida di Sekiro è in costante aggiornamento. Ecco tutte le pagine disponibili:

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Lorenzo Mancosu

Lorenzo Mancosu

Redattore

La fiamma per i videogame nasce quando a 3 anni subito il battesimo del fuoco col Super Nintendo. Ex QA tester, oggi è diviso tra la giurisprudenza e una comunicazione che non è solo quella delle proprie opinioni.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Bayonetta e Vanquish arrivano su PlayStation 4 e Xbox One a febbraio

Con uno speciale bundle in una SteelBook da collezione.

Asgard's Wrath - recensione

La prima vera killer app per Oculus Rift.

Resident Evil 5 e 6 (Switch) - recensione

La saga è quasi completa anche sulla portatile di Nintendo.

Darksiders 4 o un sequel di Remnant: From the Ashes in sviluppo?

Gunfire Games è alla ricerca di personale per un nuovo titolo.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza