Fallout 76 è stato un gioco problematico fin dalle fasi di sviluppo

Le dichiarazioni di Todd Howard su un gioco che non ha convinto né critica né pubblico.

Bethesda ha dato il via alla serie di panel per i Game Days al PAX East, con appuntamenti che coprono serie come Fallout e The Elder Scrolls.

Per quanto riguarda Fallout 76, l'executive producer, Todd Howard, il senior designer Ferret Baudoin e il development director Chris Mayer erano a disposizione per parlare di quanto succede su Fallout 76, facendo anche un po' di "mea culpa" per quanto riguarda il lancio del gioco, riporta USgamer.

"Abbiamo avuto molte difficoltà durante lo sviluppo e talvolta quelle difficoltà si sono manifestate sullo schermo" dichiara Howard. "Non abbiamo mai voluto che accadesse. Abbiamo fatto crescere lo studio, siamo quattro diversi studi adesso in Nord America... e questo è stato un gioco che ha davvero messo in comunicazione un sacco di persone attraverso questi quattro studi, portandole ad unirsi e a lavorare insieme".

Non sono state specificate quali difficoltà ha dovuto affrontare il team in fase di sviluppo ma chiunque abbia giocato a Fallout 76, soprattutto nei primi giorni dal lancio, sa bene quanto il gioco possa essere stato problematico, e non faticherà a credere a ciò che dice lo sviluppatore.

Cosa ne pensate dello stato attuale di Fallout 76?

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Batman: Arkham Legacy sarà il nuovo Batman di Warner Bros. Montreal?

Nuove indiscrezioni indicano anche che sarà possibile giocare con tutti gli alleati del Cavaliere Oscuro.

Diablo 4 confermato attraverso la pubblicità di un nuovo artbook?

Spunta un nuovo indizio per il possibile gioco.

Bloodborne 2? Hidetaka Miyazaki dice la sua sul sequel estremamente atteso

Alla scoperta della nascita del primo capitolo e delle sue influenze.

Code Vein - recensione

Il Dark Souls in salsa anime è servito... e vi stupirà!

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza