Dopo un inizio 2019 pieno zeppo di grandi nomi e uscite molto attese, aprile potrebbe dare il via a un periodo relativamente più calmo, come spesso accade quando ci si avvicina all'estate, quel momento storicamente più debole a livello di grandi uscite.

Gli AAA di questo mese, soprattutto se non si considerano porting e remaster, non sono tantissimi ma alcuni pezzi grossi non mancano e in ambito indie si ha come di consueto una buonissima quantità di produzioni degne di attenzione. Tra i nomi che spiccano sottolineiamo in particolare Days Gone, l'esclusiva PS4 che dopo alcuni rinvii è finalmente pronta a presentarsi al cospetto del giudizio di critica e pubblico e Mortal Kombat 11, attesissimo nuovo capitolo di una serie picchiaduro estremamente iconica che promette di essere violento, sanguinolento e spettacolare come sempre.

Ad accompagnare la nuova Game of the Year Edition del primo amato Borderlands ci sono poi diversi porting per Switch (Cuphead su tutti) e un buon numero di progetti da tenere d'occhio come il successore spirituale di Burnout, Dangerous Driving, l'action platform tutto stile Katana Zero e l'arrivo della VR di Nintendo grazie a Nintendo Labo - Kit VR.

Questo e molto altro nelle uscite del mese di aprile.

2 aprile

L'attuale generazione ha spesso ospitato un numero considerevole di remaster e il mese si apre proprio con questo tipo di produzione con Darksiders: Warmastered Edition, che questa volta porta il primo titolo della serie ora nelle mani di THQ Nordic su Nintendo Switch. A livello di contenuti avremo la possibilità di rivivere le avventure di Guerra che ormai tutti conosciamo ma sarà sicuramente interessante capire quale sia l'effettiva qualità del porting per la console ibrida della grande N. Per ulteriori dettagli sul gioco non perdetevi la nostra recensione di Darksiders: Warmastered Edition in versione PS4.

3 aprile

  • Borderlands: Game of the Year Edition (PC, PS4, Xbox One)
  • Bow to Blood: Last Captain Standing (PC, PS4, Switch, Xbox One)

Eccoci di fronte a un gioco che sulla carta non ha di certo bisogno di presentazioni. Borderlands: Game of the Year Edition segna l'arrivo su PC (chiunque possieda l'originale su Steam lo ottiene gratuitamente), PS4 e Xbox One di una versione rimasterizzata del primo apprezzato capitolo della IP più nota di Gearbox. Questa versione include il gioco originale, i quattro contenuti aggiuntivi, nuove armi, un miglioramento dal punto di vista puramente visivo e "altro" non meglio specificato. Se siete tra i pochissimi che non conoscono questo titolo vi rimandiamo alla nostra recensione di Borderlands.

Pensate a un reality show letale in cui delle navicelle volanti si sfidano in una competizione a più fasi che viene trasmessa ovviamente in diretta TV. Bow to Blood: Last Captain Standing, ci permette di vestire i panni di un capitano di una navicella all'interno di un gameplay che unisce elementi action e strategici a una struttura da roguelike. Dovrete gestire la vostra ciurma, la navicella, raccogliere risorse, combattere, cercare tesori e allearvi con personaggi loschi e poco raccomandabili. Si tratta di una versione migliorata e rivista di Bow to Blood, gioco per PlayStation VR uscito lo scorso anno che ora si slega dalla necessità della realtà virtuale per attirare anche altri giocatori su ogni piattaforma.

5 aprile

Super Dragon Ball Heroes World Mission è un gioco di carte con tutti i personaggi degli universi di Dragon Ball, trasformazioni mai viste prima e un nuovo personaggio creato da Toyotaro, l'illustratore del manga Dragon Ball Super. È un progetto sicuramente peculiare che unisce due ambiti molto amati da tantissimi appassionati. Tra modalità classiche (Storia e Arcade) e la presenza di un comparto multiplayer, sarà sicuramente interessante capire se questo mix riuscirà a convincere o meno.

9 aprile

  • Dangerous Driving (PC, PS4, Xbox One)
  • Falcon Age (PS4)
  • Hearthstone - L'ascesa delle Ombre (Mobile, PC)
  • Phoenix Wright: Ace Attorney Trilogy (PC, PS4, Switch, Xbox One)

Fan di Burnout? Allora il gioco che apre questa giornata potrebbe sicuramente essere pane per i vostri denti dato che si pone come successore spirituale di quell'amata serie racing e che è sviluppato da alcune menti che hanno effettivamente lavorato su di essa. Dangerous Driving è un racing veloce, aggressivo e spietato che fa dello scontro diretto e dell'aggressività il proprio focus chiave. Tra nove modalità di gioco e diversi veicoli con cui sbizzarrirsi, i ragazzi di Three Fields Entertainment cercano di riportare in auge un tipo di racing che ormai è andato sostanzialmente perso. Ci riusciranno?

Che possediate un visore PlayStation VR o meno Falcon Age ci mette di fronte a un immaginario sicuramente affascinante e a una impostazione di gioco molto particolare. Il gioco ci fa vestire i panni di Ara, una giovane ragazza che dovrà imparare a combattere, cacciare e a sopravvivere collaborando con il suo falco e scontrandosi con una forza di colonizzazione del tutto automatizzata che ha quasi completamente distrutto la cultura locale e colpito duramente flora e fauna.

La spietata Legione del M.A.L.E è qui! Una nuova coalizione di malvagi individui è salita al potere e i giocatori di Hearthstone di tutto il mondo vestiranno i loro panni ne L'ascesa delle ombre, la nuova espansione dell'acclamato gioco di carte digitale di Blizzard Entertainment. A partire dal 9 aprile, i giocatori potranno unirsi a questa banda di canaglie per la prima storia di Hearthstone lunga un anno, con 135 nuove carte e alcune meccaniche che puntano a rivelarsi innovative.

Se stavate attendendo l'arrivo di Phoenix Wright su PC e sulle principali console dell'attuale generazione abbiamo delle ottime notizie per voi. Phoenix Wright: Ace Attorney Trilogy è una compilation che comprende i primi tre giochi della serie: Phoenix Wright: Ace Attorney, Phoenix Wright: Ace Attorney: Justice For All, and Phoenix Wright: Ace Attorney: Trials and Tribulations che potrebbe fare la gioia sia di vecchi che di nuovi avvocati provetti.

11 aprile

  • Earth Defense Force: Iron Rain (PS4)
  • Weedcraft Inc. (PC)

Tempo di tornare ancora una volta a sterminare alieni. Earth Defense Force: Iron Rain è ambientato 10 anni dopo la creazione della EDF (l'organizzazione che si occupa di difendere la Terra dalle invasioni aliene) e l'inizio di un invasione aliena. Dopo 10 anni di combattimenti l'invasione è ancora in corso e il QG dell'organizzazione viene distrutto. E' un duro colpo per l'Earth Defense Force ed i suoi membri vengono separati dal contingente principale e sono obbligate a agire singolarmente con tattiche di guerriglia urbana.

In Weedcraft Inc. il nostro compito sarà quello di affrontare tanto gli aspetti produttivi della nostra azienda quanto quelli sociali e culturali che si legano a questo tipo di business Quale tipo di business? Quello della marijuana legale che diventa protagonista per la prima volta di un gestionale pubblicato da Devolver Digital. Nel titolo bisognerà sperimentare e incrociare diverse specie per massimizzare il profitto cercando però di non esagerare dato che i politici e la polizia potranno ostacolarci in qualsiasi momento.

12 aprile

La realtà virtuale arriva su Switch e lo fa in un modo sicuramente particolare, in pieno stile Nintendo. Nintendo Labo - Kit VR, unisce il particolare software che sfrutta le costruzioni in cartone di Labo alla realtà virtuale e lo fa proponendo diversi set espandibili e circa una decina di attività già confermate e presentate in dettaglio. Quale sarà la qualità e la comodità di questa stramba esperienza VR?

16 aprile

  • Anno 1800 (PC)
  • Final Fantasy X/X-2 HD Remaster (Switch)
  • Ghost Giant (PS4)
  • Heaven's Vault (PC, PS4)
  • My Time at Portia (PS4, Switch, Xbox One)
  • World War Z (PC, PS4, Xbox One)

Ricco di innovazioni tecnologiche, cospirazioni e alleanze perennemente mutevoli, il XIX secolo è potenzialmente l'ambientazione perfetta per il classico gameplay di Anno. Anno 1800 offre ai giocatori innumerevoli opportunità per mettere alla prova le proprie capacità di comando. I giocatori possono edificare grandi metropoli, pianificare reti logistiche efficienti, colonizzare un nuovo continente esotico, inviare spedizioni in tutto il globo e sgominare i propri avversari tramite diplomazia, commercio, o guerra.

Final Fantasy X/X-2 HD Remaster include FINAL FANTASY X e il suo seguito FINAL FANTASY X-2, ovvero due dei titoli più amati di tutta la serie di Square Enix grazie alle loro storie emozionanti e al loro stile grafico. Il primo titolo racconta la storia di Tidus, un campione di Blitzball che, con l'aiuto della bellissima invocatrice Yuna, tenta di salvare il mondo di Spira durante una fantastica avventura. FINAL FANTASY X-2 è ambientato due anni dopo il primo titolo e segue le vicende di Yuna, Rikku e Paine durante un'avventura piena di antichi segreti e potentissimi nemici da affrontare. Scoprite l'opera in arrivo su Switch nella recensione di Final Fantasy X/X-2 HD Remaster in versione PS4.

Ghost Giant nasce da una collaborazione tra Zoink e la scrittrice svedese Sara Bergmark Elfgren e racconta la storia di Louis, un ragazzo che vive in una fattoria alla periferia di una città con sua madre. La vita non è sempre così facile e Louis è incredibilmente solo. È qui che interviene il giocatore nel ruolo di Ghost Giant, una presenza onnipotente in grado di manipolare il mondo che li circonda per aiutare, in questo caso il ragazzino tra rompicapi e compiti tutti da scoprire.

Inkle, lo studio dietro 80 Days e Steve Jackson's Sorcery, è pronto a lanciare un'avventura narrativa estremamente ambiziosa: Heaven's Vault. Quest'opera segue le avventure dell'archeologa Aliya Elasra, che, con un piccolo aiuto del suo compagno robot Six, deve tracciare un percorso attraverso un mondo conosciuto come Nebula alla ricerca di un accademico scomparso. Come per i precedenti giochi di Inkle, ci troviamo di fronte a un'avventura non lineare e incentrata sulla storia. Al centro dell'esperienza, tuttavia, vi è ciò che Inkle definisce un "enorme puzzle linguistico", che richiede ai giocatori di decifrare la lingua da tempo perduta degli antenati della protagonista. Ma chi ci dice ce le nostre interpretazioni e traduzioni sono quelle corrette?

Ispirato a titoli come Animal Crossing, Harvest Moon, Dark Cloud 2 e alla magia dello Studio Ghibli, My Time at Portia ci immerge in un mondo che punta a essere indimenticabile e accattivante. Una volta giunti nell'incantevole città di Portia, potremo dare inizio ad una nuova vita e metterci al lavoro per riportare al suo antico splendore il trascurato laboratorio del nostro Pa. Oltre a tutto ciò c'è ancora molto altro da fare e da scoprire a Portia, tra cui coltivazioni, allevamenti di animali, amicizie con gli stravaganti abitanti della città e la scoperta dei misteri che circondano una terra post-apocalittica molto particolare.

Etichettato da molti come una sorta di versione multiplayer di Days Gone, World War Z è esattamente ciò che ci potremmo aspettare da un gioco basato sul film blockbuster che ha per protagonista Brad Pitt. Sviluppato con il dinamico Swarm Engine di Saber, il titolo scatena centinaia di zombi assetati di sangue e in rapida evoluzione, capaci di muoversi come un'orda collettiva o individualmente. Il nostro obiettivo sarà quello di sopravvivere agli zombi attraverso campagne co-op a quattro giocatori e combattere sia gli zombi che avversari umani nella modalità multiplayer con team Players vs. Players vs. Zombies (PvPvZ).

17 aprile

  • Whispers of a Machine (Mobile, PC)

Il team che ha lavorato al notevole Kathy Rain, Clifftop Games, in collaborazione con Faravid Interactive, è pronto a lanciare una avventura punta e clicca che unisce atmosfere da noir a un setting e a tematiche profondamene sci-fi. Whispers of a Machine ci farà vestire i panni di Vera, una detective che ha a disposizione una nano-sostanza avanzata chiamata Blue. Questa rarissima tecnologia le permette di sviluppare abilità sovrumane legate al suo stato psicologico aprendo a possibilità fondamentali per far luce su una serie di misteriosi omicidi.

18 aprile

  • Cuphead (Switch)
  • God's Trigger (PC, PS4, Xbox One)
  • Katana Zero (PC, Switch)
  • Konami Arcade Classics Anniversary Collection (PC, PS4, Switch, Xbox One)

Si tratta di uno dei piccoli progetti più apprezzati degli ultimi anni e l'arrivo su Switch non può che far gioire parecchi appassionati. Cuphead è un titolo che sin dal suo annuncio ha attirato l'attenzione di tantissimi giocatori grazie allo stile da cartone animato degli anni 30 e alla difficoltà tutt'altro che permissiva. Il progetto si è ampliato parecchio nel corso degli anni ed è passato dall'essere un titolo incentrato esclusivamente sui boss al proporre anche delle sezioni platform piene zeppe di nemici da eliminare. Scoprite questo apprezzatissimo titolo nella recensione di Cuphead in versione Xbox One.

Pensate a un Hotline Miami con supporto alla co-op e caratterizzato da dei protagonisti dotati di particolari poteri a causa della loro stessa natura. In God's Trigger infatti impersoneremo Harry, un angelo caduto, e Judy, un demone. L'obbiettivo di questo strano duo è quello di fermare l'apocalisse e di farlo nella maniera più brutale possibile. Giocando in solitaria è possibile passare liberamente da un personaggio all'altro in qualsiasi momento ma il massimo del divertimento e della spettacolarità nasce ovviamente dalla possibilità di giocare in co-op con un amico.

Continuando sulla scia di giochi spettacolari, veloci e adrenalinici non potevano non parlarvi di Katana Zero, il nuovo progetto indie pubblicato da quei geniacci di Devolver Digital. Il noto publisher indie ci ha abituati a titoli dallo stile notevole e anche questo action/platform 2D targato Askiisoft sembra piuttosto interessante per il particolare stile neo noir adottato, un comparto narrativo ambiguo e tutto da scoprire la possibilità di manipolare il tempo per risolvere le situazioni più complicate e portare a casa la pelle. Ricordate: basta un solo colpo per incontrare il tristo mietitore.

HAUNTED CASTLE, TYPHOON (conosciuto anche come A-JAX), NEMESIS (conosciuto anche come Gradius), VULCAN VENTURE (conosciuto anche come Gradius II), LIFE FORCE (conosciuto anche come Salamander), THUNDER CROSS, SCRAMBLE, TWINBEE sono gli otto classici che insieme a un libro in-game con i bozzetti originali degli sviluppatori andranno a comporre la Konami Arcade Classics Anniversary Collection. Un autentico tuffo nel passato.

22 aprile

  • Jupiter & Mars (PS4)

Immaginate un mondo in cui tutti gli avvertimenti che gli scienziati ci hanno indicato a livello ambientale siano effettivamente diventati realtà. Jupiter & Mars immagina un mondo che rischia di essere il futuro della Terra con livelli degli oceani estremamente elevati e una civilità umana ormai scomparsa del tutto. In questo panorama incontriamo Jupiter e Mars, due rappresentati di una razza di balene estremamente intelligente che hanno il compito di neutralizzare un network globale di basi e macchine semifunzionanti che stanno disturbando la vita marina. Un'avventura nelle profondità dallo stile notevole, sviluppata in collaborazione con SeaLegacy e The Ocean Foundation e che potrà essere giocata anche utilizzando PlayStation VR.

23 aprile

Dragon's Dogma: Dark Arisen è un action-RPG che è riuscito ad attirare l'interesse di un buon numero di fan che continuano a sperare nell'uscita di un sequel che, almeno pare ora, rimane solo un sogno nonostante alcune dichiarazioni incoraggianti del director. I giocatori che hanno apprezzato il titolo Capcom potrebbero intanto pensare all'acquisto della versione pensata per Nintendo Switch, che con l'ennesimo porting amplia ulteriormente il proprio catalogo. Volete saperne di più? Ecco la recensione di Dragon's Dogma: Dark Arisen in versione PS4.

È una serie che non ha di certo bisogno di presentazioni e che sicuramente molti fan dei picchiaduro attendono con molto interesse. Mortal Kombat 11 segna il ritorno dell'IP di NetherRealm Studios e lo fa con un gioco che potrebbe rivelarsi uno dei migliori Mortal Kombat mai realizzati. Cattivo, violento, sanguinolento e sopra le righe come sempre, questo undicesimo appuntamento potrebbe rivelarsi imperdibile. Scoprite maggiori dettagli nella nostra prova di Mortal Kombat 11.

25 aprile

  • Imperator: Rome (PC)
  • SteamWorld Quest: The Hand of Gilgamech (Switch)

I maestri di Paradox tornano con un nuovissimo strategico storico che ci accompagna fino alla fondazione dell'Impero Romano. Con Imperator: Rome, Paradox Development Studio ci mette di fronte ai tumultuosi secoli successivi all'Impero di Alessandro Magno tra sfide tipiche dell'era classica e la necessità di gestire la popolazione e il rischio di tradimento.

Switch si è accaparrato un'esclusiva (almeno temporale) piuttosto interessante dato che propone una IP amata come quella di SteamWorld con uno stile davvero peculiare. SteamWorld Quest: The of Gilgamech è uno spin-off che si presenta come un card game a turni con elementi da gioco di ruolo in cui i giocatori dovranno gestire più personaggi dotati di deck unici. A quanto pare i fan della serie chiedevano da diverso tempo un RPG nell'universo di SteamWorld e questo è ciò che i ragazzi di Image & Form hanno deciso di realizzare in risposta ai desideri degli appassionati.

26 aprile

Dopo alcuni rinvii è finalmente arrivato il momento di Days Gone, il momento per l'esclusiva PS4 sviluppata da Sony Bend Studio di confermare o fugare alcuni dubbi che la circondano. Con un gameplay che fonda le proprie qualità sull'imprevedibilità del mondo di gioco, sulle orde di spietati freakers (non chiamateli zombie che se no gli sviluppatori si "arrabbiano") e sull'importanza della motocicletta, l'avventura di Deacon St. John deve dimostrare molto anche se ha già saputo convincere più di un palato con delle prove sempre più convincenti. Scopritelo nella nostra ultima prova di Days Gone.

30 aprile

Dopo un periodo in Early Access che non ha di certo convinto tutti i palati, Fade to Silence si prepara al lancio della versione finale con l'arrivo anche su PS4 e Xbox One. Ci troviamo di fronte a un survival che vuole proporre anche un comparto narrativo più rifinito rispetto ad altri esponenti del genere mettendoci di fronte ai rischi ambientali di un mondo di gioco completamente congelato ma anche a delle letali creature oscure legate a una misteriosa corruzione che affligge il mondo di gioco. Tra elementi gestionali, meccaniche di costruzione e la possibilità di giocare in cooperativa, THQ Nordic spera di proporre una formula sufficientemente fresca all'interno di un genere piuttosto affollato.

Indovinate un po'? Esatto, l'ennesimo porting per Switch di questo mese. Tempo di un tuffo nel passato con il ritorno di un capitolo piuttosto controverso della storia di Final Fantasy. Final Fantasy XII: The Zodiac Age ci mette di fronte a una riedizione HD del capitolo uscito originariamente su PS2 tra il 2006 e il 2007 e lo fa basandosi sull'International Edition. Per chi non ricordasse il lancio originale di questo capitolo, Final Fantasy XII fu uno dei primi passi concreti verso l'abbandono della classica formula a turni della serie, e anche per questo motivo fece storcere il naso a diversi "puristi". Trovate tutto ciò che c'è da sapere su questa opera nella recensione di Final Fantasy XII: The Zodiac Age in versione PS4.

Tales of the Neon Sea è un titolo punta e clicca in stile retro ambientato in un paesaggio urbano di fantascienza che sembra uscito direttamente da Blade Runner. Aspettiamoci quindi un mondo pieno di intrighi e cospirazioni in cui uomini e macchine si uniscono ed entrano in conflitto costantemente con l'obiettivo comune di sopravvivere e cercare di prosperare. Un'avventura in pixel art che i fan dell'immaginario sci-fi non potranno che apprezzare.

TBA aprile

  • SIGIL (PC)

Uno degli ultimi giochi del mese non è propriamente un titolo completo ma sicuramente merita una menzione nel nostro articolo. SIGIL si propone come un successore spirituale di Doom anche se in realtà è "solo" una megawad del primissimo capitolo del franchise. Questo contenuto propone nove livelli single-player e nove livelli multiplayer realizzati nientepopodimeno che dal leggendario John Romero. Un dettaglio davvero grandioso? SIGIL sarà completamente gratuito (a patto di possedere il gioco originale). Dopo un primo rinvio rispetto all'uscita fissata a febbraio, dovrebbe finalmente essere arrivato il momento di questo progetto.

Siamo arrivati alla fine del nostro classico appuntamento con le uscite del mese. C'è qualche titolo che acquisterete sicuramente? Alcuni giochi che vi suscitano ancora dei dubbi o altri per cui aspetterete un calo di prezzo o le prime recensioni? Fatecelo sapere nei commenti e, come sempre, ci rivediamo tra un mese con le uscite di maggio.

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.