"Alan Wake 2? Ci stavamo lavorando ma non andata per il verso giusto"

Thomas Puha di Remedy torna sul sequel che diversi fan ancora attendono.

Alan Wake 2 un tema ricorrente per Remedy Entertainment. L'IP non stata un successo immediato a livello di vendite ma diventata una sorta di oggetto di culto tra molti appassionati, e l'immaginario creato dagli sviluppatori finlandesi ha un fascino tale da meritarsi sicuramente un vero e proprio sequel.

Sam Lake in passato aveva affermato che prima o poi avremmo giocato ad Alan Wake 2, e pi recentemente arrivata l'ennesima conferma: il team interessato a un sequel. Nel corso del PAX East, il director of communications di Remedy, Thomas Puha, ha discusso proprio di Alan Wake 2 con i colleghi di VG247.com.

"Stavamo lavorando su Alan Wake 2 anni fa e semplicemente non ha funzionato quindi non c' nulla da questo punto di vista. Siamo davvero impegnati per il prossimo paio di anni. Possediamo l'IP di Alan Wake, non mai cos semplice ma s, la possediamo. Il non sviluppare Alan Wake 2 tutta una questione di tempo, soldi e risorse. Molte cose che Remedy ha fatto negli ultimi anni puntavano a garantire maggiore controllo. Ovviamente stiamo sempre cercando di costruire un franchise.

"Abbiamo speso tutto quel tempo a creare un mondo e tutto ci che lo circonda e farlo solo per un gioco davvero molto lavoro. Non abbiamo nulla contro i sequel quindi ci piacerebbe lavorare su Control anche in futuro futuro. Tuttavia ovviamente il primo gioco deve essere di buona qualit.

"Avere pi controllo significa prendere le decisioni giuste? Ovviamente no ma almeno siamo noi a prenderle e stiamo davvero cercando di assicurarci di poter realizzare altro nel mondo di Control. Questa la nostra speranza. Ovviamente lo era anche con Alan Wake e non ha funzionato ma la speranza che abbiamo imparato qualcosa da ci che ci successo in passato".

Remedy sta lavorando per terminare al meglio lo sviluppo di Control, un team interno sta collaborando su Crossfire, gioco del team coreano Smilegate, e un altro piccolo gruppo denominato Vanguard al lavoro sulla prima fase del prossimo grande progetto di Remedy.

Secondo voi ci sar mai spazio per un Alan Wake 2? Vi piacerebbe tornare in quel particolare universo?

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli dar ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

La data di lancio di GTA 6 rivelata dal gruppo hip hop City Morgue?

Un presunto leak che avrebbe dell'incredibile.

ArticoloIl multiplayer di Death Stranding ha cambiato le regole del gioco - editoriale

Storia di un comparto multigiocatore incredibile e di un milione e mezzo di mi piace.

RaccomandatoDeath Stranding - recensione

Give me your hand in Life, give me your hand in Death.

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza