Aggiornamento: Ecco il comunicato ufficiale di EA:

Durante la Star Wars Celebration che si sta tenendo a Chicago in questi giorni, lo studio di Electronic Arts Respawn Entertainment ha annunciato che Star Wars Jedi: Fallen Order, il nuovo capitolo videoludico in terza persona ispirata alla celebre saga, sarà disponibile su Xbox One e PlayStation a partire dal 15 novembre 2019. Il titolo sarà ambientato dopo gli eventi di Star Wars: La Vendetta dei Sith in cui cadde l'Ordine dei Jedi. I videogiocatori vestiranno i panni di Cal Kestis, a cui ha dato il volto Cameron Monaghan (Shameless e Gotham), un giovane Padawan sopravvissuto all'Ordine 66, l'ordine segreto impartito dall'Imperatore per eliminare tutti i Jedi. Nel gioco si dovrà fare i conti con i fantasmi del passato di Cal, portando a termine il suo addestramento e apprendendo l'arte della spada laser per contrastare l'Impero e i suoi temibili Inquisitori.

"Per molti degli appassionati di Star Wars, compresi noi stessi, i tempi oscuri della saga sono molto interessanti ed è per questo che abbiamo voluto esplorare quel periodo pieno di pericoli e mistero" spiega Stig Asmussen, Game Director di Respawn Entertainment. "Il team di Lucasfilm è stato un aiuto prezioso, aiutandoci ad esplorare e sviluppare ancora di più questa parte della storia in cui l'Impero è all'apice della sua forza e i Jedi vivono in clandestinità. Nella narrazione abbiamo creato un videogioco intenso e fedele alla storia originale, ai combattimenti ravvicinati con le spade laser e al potere della Forza, perfetto per gli appassionati che vogliono vivere l'esperienza di un vero Jedi."

"Quando Respawn ci ha raccontato le sue idee per questo gioco abbiamo deciso subito di collaborare. Un videogioco in single-player, ispirato all'universo di Star Wars era esattamente quello che stavamo cercando e sapevamo che anche i fan sarebbero stati entusiasti" dice Steve Blank, Franchise, Content & Strategy Director di Lucasfilm. "Il focus su Cal ci ha permesso di immedesimarci in un Jedi che è sopravvissuto all'Ordine 66 e di aprire la porta a tantissime opportunità a livello di gameplay e a una trama più ricca, dovendo sviluppare il nuovo personaggio e la sua storia."

I videogiocatori incontreranno Cal a Bracca, un pianeta completamente nuovo e una delle ambientazioni introdotte per la prima volta nel gioco. Cal vive nascondendosi dall'Impero, ma è costretto a fuggire quando rivela i suoi poteri. Lungo la strada, conoscerà nuovi amici come il misterioso Cere e ritroverà alcuni volti familiari, sempre accompagnato dal suo fedele droide BD-1. La fuga dall'Impero sarà ancora più pericolosa quando farà la sua comparsa la Seconda Sorella, uno degli Inquisitori più spietati dell'Impero, per scovare Cal ed eliminare l'ultimo dei Jedi. Agli ordini della Seconda Sorella e i terribili Purge Troopers, l'esercito imperiale addestrato per stanare i Jedi e aiutare gli Inquisitori nella loro ignobile missione.

Star Wars Jedi: Fallen Order avrà gameplay di primissimo livello, per offrire ai giocatori la stessa intensità delle battaglie con le spade laser che hanno visto nei film. Il titolo è un prodotto Respawn, uno studio celebre per creare capolavori videoludici di altissima qualità visiva e tecnica: i giocatori potranno utilizzare gli insegnamenti appresi in addestramento per creare nuove modalità di lotta ravvicinata, con un innovativo sistema di combattimento con spada laser e poteri della Forza. Nel videogioco si dovranno dimostrare le proprie abilità su più fronti per sconfiggere i nemici e risolvere gli enigmi che si troveranno lungo il cammino tra le avventure della galassia. Gli appassionati di Star Wars riconosceranno le più iconiche ambientazioni, le tradizionali armi e naturalmente i nemici, ma incontreranno anche nuovi personaggi, scenari, creature, droidi e avversari.

Da oggi i videogiocatori possono preordinare Star Wars Jedi: Fallen Order e ricevere un esclusivo contenuto speciale.

Tutti i dettagli su StarWarsJediFallenOrder.com

News originale: Vince Zampella (boss di Respawn Entertainment), Stig Asmussen (ex Santa Monica e figura chiave di God of War che qui ricopre il ruolo di game director) e altri membri dello studio sono saliti sul palco per presentare il tanto atteso Star Wars Jedi: Fallen Order.

Zampella ha affermato che il focus del gioco è essere uno jedi. Il team al lavoro sul progetto è formato da veterani che hanno lavorato ad Uncharted, Metal Gear, Batman e non solo e si tratta di un progetto molto ambizioso creato da degli esperti in diversi generi.

Il gioco ci permette di impersonare un padawan in fuga dopo l'iconico Order 66. Viene descritto come un action-melee game da Stig Asmussen, che ha parlato brevemente del combattimento prima di mostrare a tutti gli effetti il primo trailer del gioco che in questo caso si concentra soprattutto sulla storia ma che comunque mostra tutti elementi realizzati in engine.

Un elemento molto curioso del trailer? A quanto pare la Spada Laser ha delle origini misteriose e nel corso del gioco "evolverà e cambierà", parola di Stig Asmussen.

Come forse avrete notato l'attore che interpreta il protagonista è Cameron Monaghan (Gotham, Shameless). Proprio Monaghan parla di come si crei una sorta di gruppo, una banda che collabora come una vera e propria famiglia disfunzionale. Si tratta di un elemento che spesso si presenta all'interno di Star Wars e che è una sorta di tradizione per il franchise. In questo e in altri elementi Star Wars Jedi: Fallen Order sembra ricreare le atmosfere tipiche di questo franchise.

Gli sviluppatori confermano anche la presenza di trooper inediti e di una rappresentate degli Inquisitori (la villain principale?), un reparto che va a caccia di jedi e che a quanto pare è anche in grado di interagire almeno in parte con la Forza.

Nel gioco verranno introdotti molti nuovi pianeti e personaggi ma allo stesso tempo lo studio si è impegnato in ricerche approfondite per realizzare in maniera fedelissima ogni aspetto già conosciuto dai fan di questo incredibile universo. Sicuramente ci saranno più informazioni nel corso dell'E3 2019.

Cosa pensate di questa prima occhiata Star Wars Jedi: Fallen Order?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle