Stando a quanto riportato da VG247.com, sembra che Sony voglia puntare sulla tecnologia VR in un modo tutto nuovo in futuro.

Infatti, in rete sarebbero spuntati dei nuovi brevetti legati a un utilizzo molto interessante della realtà virtuale. Il primo brevetto si focalizza sulla possibilità di usare il visore PlayStation VR per assistere ad eventi live eSport, diventando di fatto degli spettatori virtuali.

Un secondo brevetto emerso online, sarebbe legato, invece, alla possibilità di "entrare" in un modo tutto nuovo nei giochi dei nostri amici. Fondamentalmente, Sony permetterebbe, attraverso PS VR, di essere presenti in un gioco e osservare la partita di un vostro amico assumendo il punto di vista di un NPC.

sony_vr_patent_esports
sony_vr_patent

Sicuramente si tratta di brevetti molto interessanti, ma bisognerà capire se Sony trasformerà le tecnologie brevettate in realtà.

Che ne pensate?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo