Il gameplay ha giocato un ruolo chiave nel determinare l'ambientazione di Star Wars Jedi: Fallen Order

Il protagonista sarà solo contro tutti.

Star Wars Jedi: Fallen Order è stato svelato solo di recente ma si è subito guadagnato l'attenzione dei fan, specialmente dopo che è stata confermata la sua natura prettamente single player.

Come riporta VG247, durante una recente intervista, il director del gioco Stig Asmussen ha affermato che per determinare l'ambientazione (intesa come periodo) del gioco, il team di sviluppo è partito dal gameplay:

"Per arrivare al periodo storico in cui Star Wars Jedi: Fallen Order è ambientato, abbiamo avuto bisogno di alcuni punti cardine (relativi al gameplay). Naturalmente uno di essi era l'essere un Jedi dotato dei poteri della Forza, ma anche l'idea di essere solo contro tutti. Non ci abbiamo messo molto nell'arrivare ad un'ambientazione post-Ordine 66."

XH9BwJ3DX3Ba5vDoP7xrfC_1200_80

Inoltre Asmussen ha affermato che Fallen Order non sarà un titolo basato sullo stealth:

"Lo stealth è un qualcosa che non troverete nel gioco, potete affrontare le battaglie con diversi approcci, ci saranno molti modi per ingaggiare il nemico e metterlo fuori gioco. In teoria potreste evitare di attirare l'attenzione dell'IA eludendo il nemico, immagino sia possibile. Tuttavia non è qualcosa che incoraggeremo apertamente."

Star Wars Jedi: Fallen Order sarà disponibile su PC, Xbox One e PS4 a partire dal 15 novembre.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Crucible - recensione

Il nuovo hero-shooter di Amazon è una delle più grandi delusioni di questo 2020.

Grand Theft Auto 5 Gratis su PC: Ecco tutte le risorse utili

Guida, consigli, Digital Foundry, recensioni: tutte le pagine da tenere sottomano.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza