Star Wars Jedi: Fallen Order è una "visione" di Respawn, non di Electronic Arts

Lo dichiara Jay Ingram di EA, che promette anche nuove informazioni sul gioco all'E3.

Star Wars Jedi: Fallen Order sembra un gioco molto poco caratteristico di EA. Sta mettendo molta enfasi sulla narrazione, non ha assolutamente microtransazioni e multiplayer, e non girerà sul motore Frostbite.

Questo perché Jedi: Fallen Order è un gioco che rappresenta la "visione" di Respawn Entertainment, piuttosto che quella di EA, riporta Gamingbolt. Recentemente, il community engagement specialist di EA per Star Wars, Jay Ingram, ha risposto ad alcune domande dei fan su Twitter e, in questa occasione, ha suggerito che EA non ha avuto molto a che fare con l'interpretazione di Fallen Order: "EA non prescrive giochi agli sviluppatori, li mette semplicemente sotto controllo."

Considerando il fatto che Respawn ha abbandonato lo sviluppo di un altro titolo su cui stava lavorando per concentrarsi su Fallen Order, rende chiaro che questo è un gioco che volevano davvero fare e, soprattutto, il fatto che EA abbia approvato caratteristiche come il single player, conferma ancora una volta che la visione creativa del progetto appartiene a Respawn.

Ingram ha parlato anche di alcune altre cose mentre rispondeva ad altri fan. Ad esempio, ha suggerito che vedremo e sentiremo di più su Fallen Order a giugno (probabilmente all'E3). Infine, ha detto che i giocatori saranno in grado di "ri-esplorare" determinati luoghi: "mentre giochi, le abilità di Cal gli permetteranno di accedere a posti inaccessibili in precedenza".

Star Wars Jedi: Fallen Order è in arrivo il 15 novembre per PS4, Xbox One e PC.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Bloodborne 2? Hidetaka Miyazaki dice la sua sul sequel estremamente atteso

Alla scoperta della nascita del primo capitolo e delle sue influenze.

The Walking Dead: Saints & Sinners unisce zombie e realtà virtuale

Dettagli e data di uscita di un progetto da tenere d'occhio.

Code Vein - recensione

Il Dark Souls in salsa anime è servito... e vi stupirà!

Code Vein vuole il vostro sangue per una copia gratuita del gioco

Bandai Namco con una bella e simpatica iniziativa.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza