Può uno streamer arrivare a essere affiancato a leader delle più grandi potenze mondiali e al leader della Chiesa cattolica? Secondo il Time decisamente sì, soprattutto se questo streamer è il notissimo Ninja.

Tyler Blevins, come riportato da PCGamer, non è semplicemente uno streamer e un influencer ma secondo il Time è a tutti gli effetti una delle 100 persone più influenti dei nostri tempi. Definire Ninja un semplice streamer sembra quindi sempre più inadatto come spiegato anche da Juju Smith-Schuster, la persona che si è occupato di descrivere ciò che effettivamente è il buon Blevins sulle pagine di Time.

Eccone un breve estratto:

"Sono stato un grandissimo fanatico dei videogiochi per tutta la mia vita ma le persone li hanno sempre considerati come qualcosa per bambini o come uno spreco di tempo. Ninja è stato importantissimo per accrescere la credibilità del panorama eSport. In definitiva Ninja è assolutamente una leggenda e qualcuno a cui dobbiamo molto per aver reso il gaming ciò che è oggi".

1

Sicuramente la descrizione di Smith-Schuster potrebbe fare storcere il naso ma il peso di Ninja sembra ormai palese. Un peso che a quanto pare ha spinto EA a pagarlo 1 milione di dollari per promuovere e giocare ad Apex Legends al lancio.

Cosa ne pensate? Al di là dei pareri personali Ninja è effettivamente una delle persone più influenti dei nostri tempi?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle