Tsubasa Sakaguchi, director di Nintendo Labo, è molto entusiasta al momento: si deve a lui infatti la creazione dei quattro kit presenti sul mercato.

Per il director, il quarto kit è il più impressionante di tutti poiché ha unito gli sforzi di Nintendo Labo con la realtà virtuale.

"Siamo sempre alla ricerca di quella sovrapposizione tecnologica che sia il più familiare possibile" riporta Go Nintendo. "Quando abbiamo pensato a questa piccola unione siamo stati certi che questa sarebbe stata una grandissima idea".

La speranza di Sakaguchi è di vedere sempre più persone utilizzare Labo, ma capisce anche coloro che sono ancora un po' restii a questa tecnologia: "Noi non siamo concentrati sull'esperienza passiva di gioco, ma vogliamo dare più emozioni quando una persona prende in mano il controller. Spero che le persone più scettiche possano capirlo e provare i nostri kit".

labo1

Se siete curiosi di sapere com'è Nintendo Labo VR, potete dare uno sguardo alla nostra recensione.