Probabilmente i vertici di Nintendo si sono spesso domandati quando (e come) sarebbe stato possibile vendere Nintendo Switch nel territorio cinese, del resto il paese rappresenta un ottimo mercato in cui inserirsi, che senza dubbio aumenterebbe i profitti della compagnia.

Come riporta Nintendo Everything, vendere i propri prodotti in Cina è più complicato rispetto al resto del mondo, in quanto occorre il permesso diretto del governo locale, alcuni rumor però ci dicono che qualcosa si è mosso e che sarà Tencent ad occuparsi della distribuzione di Switch in Cina. Ci sono però altri indizi che portano in questa direzione, in effetti alcuni giochi come Super Smash Bros. Ultimate hanno ricevuto il supporto al cinese, lo stesso discorso vale per l'interfaccia utente di Nintendo Switch.

tencent

Come spesso accade in questi casi, vi invitiamo a prendere le informazioni riportate in questa news con le dovute cautele in quanto non ci sono state ancora dichiarazioni ufficiali dalle parti coinvolte. Non appena ci saranno novità, non esiteremo a informarvi.

Super Smash Bros. Ultimate è disponibile in esclusiva Nintendo Switch, se volete saperne di più vi rimandiamo alla nostra recensione.

Cosa ne pensate? Che tutto questo sia un segnale dell'arrivo di Switch in Cina?