Dopo aver trascorso così tanti anni in sviluppo, Final Fantasy VII Remake potrebbe essere protagonista all'E3 2019, riporta Gamepur.

Mentre Square Enix deve ancora rivelare i piani per l'evento e la sua presenza all'E3 2019, alcuni indizi suggeriscono che una rivelazione potrebbe esserci proprio a Los Angeles.

Il publisher e sviluppatore ha annunciato che il concerto Final Fantasy VII: A Symphonic Reunion sarà ospitato al Dolby Theatre di Los Angeles il 9 giugno.

La location e la data si adattano bene all'E3 2019, che si svolgerà a Los Angeles dall'11 giugno al 14 giugno, con le conferenze che prenderanno il via il 9 giugno.

Il concerto sarà animato da un'orchestra di 100 elementi, che riprodurrà alcune delle più famose canzoni dell'OST.

In quella che sarà una "serata speciale di ricordi preziosi e di emozioni intense e profonde", come descritto da Square Enix, ci sarà anche un palco con uno schermo gigante che proietterà alcune delle scene più commoventi del gioco.

playstation_4_perso_esclusivita_temporale_final_fantasy_vii_remake_v3_329992

Nulla è confermato per ora, ma sarebbe un po' strano vedere Square allestire una cosa del genere senza avere l'intenzione di ricominciare a parlare di Final Fantasy VII Remake all'E3.

Il problema principale è che Sony non parteciperà all'evento con la sua conferenza quest'anno, quindi Square Enix dovrebbe occuparsi da sola dell'eventuale reveal.

Square ha anche detto mesi fa che avrebbe iniziato a parlare di FF7 dopo l'uscita di Kingdom Hearts III a gennaio.

Final Fantasy VII Remake è stato annunciato come un'esclusiva a tempo per PlayStation 4, anche se non sappiamo se l'accordo è ancora in vigore o meno dopo tanti anni dall'annuncio originale.

Che ne pensate?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.