Il game designer di Cuphead svela come sono state progettate le boss fight

Un nuovo interessante dietro le quinte.

Gli sviluppatori di giochi sono spesso ispirati da altre opere ed è stato così anche per Studio MDHR durante lo sviluppo di Cuphead.

Innanzitutto la grafica di Cuphead richiama all'occhio lo stile dei cartoni animati Disney degli anni '30. Tuttavia, oltre agli splendidi effetti visivi, gli sviluppatori di Cuphead rendono omaggio ai classici videogiochi su più generi.

E' Jared Moldenhauer, durante un'intervista di GameSpot, a parlare della creazione delle boss fight, focalizzandosi soprattutto sul combattimento con il Re Dado, una lettera d'amore dello studio al classico shoot-em-up di SEGA, Gunstar Heroes.

Nell'intervista, Moldenhauer parla di questo stage, sottolineando i piccoli dettagli che i giocatori potrebbero aver perso durante l'azione caotica, rivelando le fonti da cui ha tratto i personaggi memorabili ed esplorando le decisioni prese dal team di sviluppo.

Il filmato della durata di circa dieci minuti, mostra con quanta passione e dedizione Studio MDHR abbia creato ogni stage di Cuphead in modo da offrire ai giocatori un'esperienza unica nel suo genere.

Vi ricordiamo che Cuphead è disponibile per PC, Xbox One e Nintendo Switch. Secondo alcuni rumor sarebbe già in cantiere il secondo capitolo del gioco.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

X019: la serie completa di Kingdom Hearts arriverà su Xbox One il prossimo anno

Con le raccolte Kingdom Hearts HD 1.5 + 2.5 ReMIX e Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue.

Star Wars Jedi: Fallen Order - recensione

Respawn Entertainment ha portato equilibrio nella Forza?

X019: Everwild è la nuova IP di Rare

Il trailer di annuncio e i primissimi dettagli.

Red Dead Redemption 2 PC - recensione

Il capolavoro di Rockstar arriva su PC, ed è la terra promessa che tutti aspettavamo.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza