Il visore VR Valve Index è realtà tra dettagli tecnici e prezzo ufficiale

I pre-order al via tra poche ore.

Dopo diversi rumor e i primissimi dettagli trapelati sostanzialmente un mese fa, Valve Index è stato ufficialmente svelato come il nuovo visore per la realtà virtuale di Valve, un prodotto di fascia alta tutto da scoprire e i cui pre-order partono ufficialmente tra poche ore sul sito ufficiale mentre le spedizioni avverranno solo dal 28 giugno.

Il pacchetto completo dedicato a questo nuovo visore consiste principalmente in tre elementi: il nuovo headset, i controller Index e delle nuove base station rinnovate. Questo intero pacchetto (che ovviamente necessita di un PC all'altezza per essere sfruttato) viene proposto al prezzo di €1079. Sul sito ufficiale ci sono ovviamente soluzioni intermedie dato che Valve Index con i controller viene proposto a €799, il solo Valve Index costa €539 mentre controller e base station costano rispettivamente €299 e €159.

Ma cosa propone esattamente questo visore? Valve Index può contare su due LCD 1440x1600 RGB (Vive proponeva una risoluzione combinata di 2160x1200 e Oculus Rift S un singolo pannello LCD 2560x1440). "Girerà" a 120 Hz ma è anche completamente retrocompatibile con i 90 Hz di Vive e promette un campo visivo superiore di 20 gradi rispetto al Vive. Tra le caratteristiche troviamo anche un IPD (in parole povere distanza tra le pupille) fisicamente regolabili e delle cuffie "esterne" che dovrebbero garantire un'esperienza audio più naturale.

1

Anche i controller non scherzano di certo a livello di avanzamento tecnologico dato che sono stati pensati esplicitamente per facilitare le interazioni a mano aperta e le sessioni di gioco prolungate. Al di là dei pulsanti di input classici, i controller Index sono dotati di 87 sensori che sono in grado di tracciare la posizione delle mani e delle dita, il movimento, la pressione e in generale dovrebbero garantire dei movimenti più realistici e naturali in game.

2

Ma che tipo di PC è necessario per utilizzare Valve Index? Ecco i requisiti (non è specificato ma dovrebbero essere minimi) proposti da Valve:

  • OS: Windows 10, SteamOS, Linux
  • RAM: 8 GB+
  • GPU: NVIDIA GeForce GTX 970+ o AMD RX480+
  • CPU: Dual Core con hyperthreading o superiore
  • USB 3.0+ per le telecamere del visore
  • È richiesta una presa DisplayPort, HDMI non supportato

Cosa pensate del nuovo visore svelato ufficialmente da una Valve che continua a puntare con decisione sulla realtà virtuale?

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza