Borderlands 3 non avrà loot box, microtransazioni solamente per gli oggetti cosmetici

La conferma arriva direttamente dal CEO di Gearbox, Randy Pitchford.

Durante il livestream dedicato al primo gameplay di Borderlands 3, il CEO di Gearbox, Randy Pitchford, è salito sul palco e ha confermato al pubblico che il prossimo atteso gioco della serie "non avrà microtransazioni".

Per chiarire, Pitchford ha parlato specificatamente di come non sarete in grado di acquistare armi, equipaggiamento o qualsiasi altra cosa che possa influire sul gameplay. Gli articoli cosmetici, tuttavia, sono ancora acquistabili con denaro reale, riporta Game Informer.

borderlands3_fight

In altre notizie su Borderlands 3, abbiamo appreso che il gioco riceverà 4 grandi espansioni storia, eventi e raid, inoltre Gearbox intende sfruttare la potenza aggiuntiva delle console mid-gen, su Xbox One X si punta ai 60fps.

Sulle pagine di Eurogamer.it è già disponibile l'anteprima dell'atteso titolo.

Borderlands 3 arriverà il 13 settembre su PS4, Xbox One X e PC.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Horizon Zero Dawn 2 avrà un comparto multiplayer online?

Così sembra, stando agli annunci di lavoro di Guerrilla.

Half-Life: Alyx è già pronto e lo sviluppo è completo

Valve è nella fase di correzione dei bug e non prevede ritardi per l'uscita.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza