Le vendite di Resident Evil 2 hanno superato le aspettative di Capcom

Buone le performance di Devil May Cry 5. 

Il report del quarto trimestre di Capcom, per l'anno fiscale concluso a marzo 2019, evidenzia dati molto positivi per l'azienda. La società ha registrato cifre di profitto "record" per tutto il secondo anno consecutivo. Questo grazie al successo di titoli come Resident Evil 2 e Devil May Cry 5, riporta Gamingbolt.

Resident Evil 2 in realtà "ha superato le aspettative" e ha contribuito a migliorare le prestazioni dell'azienda. La versione remake del classico per PlayStation ha superato quota quattro milioni di unità distribuite in tutto il mondo. Ha ricevuto anche un'incredibile quantità di recensioni positive.

Anche la performance di Devil May Cry 5 è stata abbastanza buona. Descritto come un titolo per "mercati esteri", il gioco è andato abbastanza bene ed è stato in costante domanda. Il director Hideaki Itsuno ha confermato che DMC5 ha venduto due milioni di unità in meno di due settimane dal suo lancio. Sfortunatamente, dopo The Bloody Palace, Capcom non prevede ulteriori contenuti post-lancio.

resident_evil_2_image_9_768x432

Quali sono le prospettive per entrambi i franchise? Devil May Cry (l'originale) arriverà su Nintendo Switch quest'estate e da qualche tempo si rumoreggia il remake di Resident Evil 3. Dovremo aspettare e scoprire le reali intenzioni di Capcom ma, per ora, la compagnia può ritenersi soddisfatta dei risultati ottenuti.

Che ne pensate?

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza