"Uncharted 4 è stato il progetto più difficile su cui abbia mai lavorato"

Lo rivela il director di Naughty Dog, Neil Druckmann.

Il celebre director Neil Druckmann, che sta lavorando attualmente all'attesissimo The Last of Us: Part II, ha ricordato il lavoro svolto su Uncharted 4, riporta Sparkchronicles.com.

Non è mai facile dare un degno epilogo a una grande saga e alle storie di personaggi amati. Neil Druckmann, director di Naughty Dog, ne è ben consapevole e al momento sta lavorando a The Last of Us: Part II. In occasione del terzo compleanno di Uncharted 4, infatti, Druckmann ha rivelato ai fan che l'ultimo capitolo della serie di Nathan Drake è stato il gioco più difficile da realizzare.

Uncharted 4 è stato "il progetto più difficile su cui ho lavorato. Sono ancora stupito da ciò che il team è riuscito a realizzare in un così breve periodo di tempo. Adoro questo gioco".

Uncharted 4, già recensito sulle pagine di Eurogamer.it, è disponibile in esclusiva per PS4.

E voi che ne pensate del capitolo conclusivo della saga di Nathan Drake?

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza