Radeon RX 590 Sapphire Nitro+ Special Edition - recensione

La scheda mainstream che guarda al futuro.

Tutti quelli che nella propria vita hanno avuto un computer con una scheda grafica ATI (poi AMD) avranno quasi sicuramente sentito parlare di Sapphire: l'azienda cinese leader nella produzione di VGA custom animate dai processori grafici del marchio rosso americano.

Quella che ci siamo trovati tra le mani da recensire, è in particolare la Special Edition della versione Nitro+ dell'attuale scheda mainstream della serie AMD RX, ovvero l'RX 590 (le schede grafiche enthusiast di AMD sono quelle della serie RX Vega). Mettiamo subito in chiaro una cosa: tra una Nitro+ normale e una Nitro+ Special Edition cambia solo il colore.

Che poi, sarebbe interessante chiedere ai designer di Sapphire per quale motivo un'edizione speciale dovrebbe essere colorata di blu carta da zucchero perlato, ma questo è un altro discorso. Qui a lato, invece, trovate le caratteristiche tecniche della scheda grafica Radeon RX 590 Sapphire Nitro+, qualunque edizione decidiate di comprare.

Il nostro unboxing della scheda grafica Radeon RX 590 Sapphire Nitro+ Special Edition.

Passiamo però ora a parlare delle cose interessanti: come se la cava in gioco questo processore grafico prodotto da AMD e che temperature riesce a mantenere il sistema di dissipazione ideato da Sapphire? Diciamo subito che il sistema su cui abbiamo testato l'RX 590 Sapphire Nitro+ è dotato di processore AMD FX 8350 e di 16 GB di RAM DDR3. Avendo a disposizione anche una scheda grafica RX 580 (in particolare una Sapphire Pulse sempre da 8 GB di GDDR5) abbiamo potuto fare un confronto tra le due schede.

Qui sotto potete vedere i risultati ottenuti dai test che abbiamo effettuato, utilizzando i sistemi di benchmark integrati di quattro giochi a 1080p: Bioshock Infinite, Metro Last Light, GTA 5 e Tomb Raider.

Bioshock Infinite

Fps medi Fps minimi Fps massimi
RX 580 95,36 5,61 410,41
RX 590 121,21 (27,1% in più) 22,54 474,69

Metro Last Light

Fps medi Fps minimi Fps massimi
RX 580 49,33 10,77 101,42
RX 590 58,00 (17,6% in più) 3,95 178,38

GTA 5

In questo caso la bassa differenza tra le due schede potrebbe essere dovuta al pesante carico del gioco sulla CPU, che potrebbe quindi fare da collo di bottiglia.

Fps medi Fps minimi Fps massimi
RX 580 32,66 18,13 56,44
RX 590 33,73 (3,3% in più) 19,71 57,49

Tomb Raider

Fps medi Fps minimi Fps massimi
RX 580 45,60 35,70 50,00
RX 590 59,00 (29,4% in più) 44,00 72,00

Nel corso dei nostri test volti a spingere al massimo le capacità della scheda, le temperature si sono mantenute attorno ad una media di 65 °C con picchi fino ad un massimo di 73 °C, lasciando quindi spazio ad un eventuale overclock che consentirebbe di guadagnare qualche frame al secondo in gioco.

Per quanto riguarda la concorrenza con le schede Nvidia, l'RX 590 se la gioca nello stesso campionato della GTX 1060 e, sostanzialmente a parità di prezzo, la scheda AMD vince sulla carta anche se poi nella pratica tutto dipende da gioco a gioco. In generale, comunque, sembra che l'RX 590 se la cavi meglio nella maggior parte dei titoli anche a discreti livelli di dettaglio. Certo è che se avete già a disposizione uno schermo che supporta la tecnologia Nvidia G-Sync la decisione su quale scheda grafica mainstream scegliere diventa ovvia.

3
I sistemi di dissipazione sviluppati da Sapphire sono sempre una garanzia.

La cosa positiva, che rende la versione Sapphire Nitro+ della Radeon RX 590 ancora più appetibile è sicuramente il prezzo, estremamente competitivo rispetto alle schede degli altri produttori più affidabili. Su Amazon potete infatti trovare la versione classica a circa €270 e la Special Edition (che ricordiamo essere identica dal punto di vista prestazionale) a qualche euro in più, sopratutto se per caso avete un PC color blu carta da zucchero a cui manca una scheda grafica in tinta.

Se però il vostro budget si avvicina di più ai €200, vi consigliamo di optare per il modello di fascia più bassa, ovvero la Radeon RX 580 con 8 GB di RAM, che potrebbe non essere la scelta migliore a lungo termine e con cui potreste avere prestazioni inferiori anche del 20/30% rispetto alla RX 590, ma che nell'immediato vi costerà una cinquantina di euro in meno.

Leggi la nostra guida al punteggio

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Pier Giorgio Liprino

Pier Giorgio Liprino

Redattore

Per far felice Pier Giorgio basta parlargli di politica, scienza e videogiochi. A questi ultimi s'è avvicinato da bambino giocando ad Age of Empires 2 e da allora è rimasto un appassionato PC gamer, con uno sguardo attento alle console.

Contenuti correlati o recenti

VideoI migliori giochi del 2019 secondo Metacritic

La classifica del noto aggregatore si contrappone alla selezione dei The Game Awards.

Resident Evil 5 e 6 (Switch) - recensione

La saga è quasi completa anche sulla portatile di Nintendo.

Control su Xbox Game Pass? 'Phil Spencer irrispettoso. Ha ucciso le vendite del gioco con un atto idiota'

Scoppia la polemica dopo l'annuncio del boss di Xbox smentito da Remedy.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza