Valve registra il marchio "Dota Underlords"

Annuncio in arrivo?

E' giunta da poco la notizia di un nuovo marchio depositato da Valve che ha inevitabilmente alimentato la curiosità di molti. Cos'è Dota Underlords?

Come riporta PCgamer, non ci è dato sapere nulla di questo nome, sennonché si tratti di un videogioco, questo è piuttosto sicuro. Il marchio è stato registrato all'inizio di questo mese e la categoria cui appartiene è quella dei "computer game software, electronic game software e video game software".

Per quanto sia poco, è tutto quello che sappiamo al momento. E' possibile che dopo la scarsa accoglienza di Artifact Valve si sia decisa a chiudere questo spin-off, passando a dedicarsi a un qualche altro progetto. Allo stesso tempo potrebbe anche trattarsi di qualcosa di più o meno strettamente correlato ad Artifact, magari anche per rilanciare lo sfortunato gioco di carte.

A marzo Valve ha infatti promesso che il team si sarebbe concentrato nel migliorare Artifact piuttosto che sul lanciare nuovi aggiornamenti, quindi potrebbe anche trattarsi di una sorta di Artifact 2.0.

X9H5kRgyJm4WNJMjnaSbMo_650_80

E voi cosa ne pensate? Cosa vi aspettate da Valve?

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Esport Club lancia la prima palestra virtuale per i giocatori

L'interessante iniziativa dedicata a tutti, dai casual gamer ai pro player.

David Beckham ora co-proprietario di un team eSport

L'ex stella del Manchester United entra nel mondo del gaming professionistico.

IIDEA guarda agli eSport in Italia con Round One, il primo evento business internazionale

Sar presentato il nuovo rapporto sugli esports in Italia e saranno assegnati i premi ai protagonisti del settore

Articoli correlati...

Esport Club lancia la prima palestra virtuale per i giocatori

L'interessante iniziativa dedicata a tutti, dai casual gamer ai pro player.

David Beckham ora co-proprietario di un team eSport

L'ex stella del Manchester United entra nel mondo del gaming professionistico.

La Lega Basket Serie A entra a far parte del mondo degli eSport

Un presenza volta ad accrescere la propria presenza nei videogiochi competitivi.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza