Rainbow Six Siege: Ubisoft ci presenta Warden, nuovo difensore in arrivo con l'Operazione Phantom Sight

Si tratta di un ex-Marine proveniente dal Kentucky.

Ubisoft si prepara a rivelare l'Operazione Phantom Sight ovvero la Stagione 2 dell'Anno 4 del popolare FPS competitivo Rainbow Six: Siege. Per non far attendere i fan però, la compagnia ha svelato uno dei nuovi operatori in arrivo col prossimo aggiornamento.

Come riporta VG247, Collinn "Warden" McKinley è un veterano con alle spalle ben 30 anni di carriera nel corpo dei Marines, nel ruolo di agente di scorta e protezione di late cariche dello Stato. Il suo gadget principale è senza dubbio un avanzatissimo paio di occhiali che (se i recenti rumor dovessero essere confermati) permettono di evitare il fastidioso effetto delle granate fumogene e flashbang. Prima di lasciarvi vi ricordiamo che il reveal ufficiale di Operazione Phantom Sight è atteso per il 19 maggio 2019, durante la Finale di Pro League che si terrà a Milano. Qualche giorno fa è stato invece svelato Nokk, nuovo ed inquietante attaccante che sembra fare della furtività il suo focus.

Rainbow Six: Siege è disponibile su PC, Xbox One e PS4, se volete saperne di più vi consigliamo di dare un'occhiata alla nostra recensione dedicata.

Cosa ne pensate di questo nuovo operatore? Qual'è il vostro preferito?

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza