World of Warcraft Classic: alcuni giocatori stanno segnalando dei bug ma Blizzard smentisce

"Sono scelte fatte apposta nella versione Vanilla del gioco".

World of Warcraft Classic ha finalmente una data di uscita, e molti fan della serie potranno gustarsi la versione "Vanilla" del gioco, ovvero com'era agli inizi il MMORPG di Blizzard.

Tuttavia, come riporta Polygon, alcuni giocatori che hanno avuto accesso alla beta, stanno segnalando quelli che per loro sembrano essere dei bug. A svelare l'arcano però è Blizzard stessa, che ha assicurato che i "presunti bug" riscontrati dagli utenti sono solo scelte narrative. La società ha dichiarato che per ricostruire il mondo di gioco di WoW Classic, simile alla versione Vanilla, ha utilizzato la patch numero 1.12 rilasciata ad agosto del 2006 che presenta certo delle differenze sostanziali rispetto al gioco odierno.

In tutti questi anni World of Warcraft si è evoluto costantemente e moltissime cose sono cambiate dalla versione originale. Per facilitare la distinzione tra quello che potrebbe essere un bug e quello che non lo è, Blizzard ha stilato un elenco, accessibile attraverso il forum ufficiale.

wow

Il community manager del forum ha dichiarato: "Come detto precedentemente, la natura di WoW Classic a volte richiama diversi ricordi per i giocatori, e questo porta a certi malintesi su alcune cose che non funzionano come previsto".

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza