Metro Exodus ha incrementato i ricavi di THQ Nordic del primo trimestre, con il publisher che conferma che lo sparatutto di 4A Games ha recuperato tutti i costi di produzione e di marketing, riporta Gamesindustry.biz.

Nel trimestre conclusosi il 31 marzo 2019, il gruppo THQ Nordic ha conseguito ricavi per 151 milioni di Euro, in crescita del 158% rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente. L'EBIT operativo del periodo è stato di 37 milioni di Euro, con un aumento del 217% su base annua.

I due lanci chiave del trimestre sono stati Metro Exodus e Satisfactory. Entrambi i giochi sono esclusivi di Epic Games Store su PC; il primo ha venduto 2,5 volte quello che Metro Last Light ha venduto nella sua finestra di lancio su PC, mentre il secondo è stato il più grande lancio di Coffee Stain fino ad oggi.

THQ Nordic ha dichiarato che le prestazioni di lancio di Satisfactory "hanno superato le aspettative del management al momento dell'acquisizione di Coffee Stain". Lo sviluppatore svedese ha guadagnato 9,1 milioni di euro nel trimestre.

Il singolo più grande componente di THQ Nordic, Deep Silver, ha guadagnato 74 milioni di Euro di entrate. Ciò è dovuto alle prestazioni di Metro Exodus, che ha recuperato tutti gli investimenti nella produzione e nel marketing.

Nel frattempo, THQ Nordic ha annunciato l'acquisizione di Pyranha Bytes.

Per tutti i dettagli su Metro Exodus, vi invitiamo a leggere la nostra recensione.

Che ne pensate di questi dati?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.