Durante il Collision di Toronto, il direttore della tecnologia di SCE America, Dominic Mallinson ha rilasciato alcune dichiarazioni circa il futuro di PS VR 2, che molto probabilmente arriverà sul mercato insieme alla nuova PlayStation.

Come riporta Gamepur, dalle dichiarazioni di Mallinson sembra che la nuova versione del dispositivo per la realtà virtuale di Sony potrebbe arrivare sul mercato in diversi modelli:

"Ho parlato del wireless, per esempio. Questo è un modo molto semplice per farlo, hai un headset collegato ad un cavo, puoi eliminarlo per ottenerne uno senza fili. Dunque si può avere un modello base ed uno di fascia alta. Questo è stato un qualcosa che abbiamo fatto con PS4, possiamo fare lo stesso con PSVR."

V9UolsY_GVmR2a3V9J2Emk_P0L_4Ltb8TBd_8C3gsGE

In ogni caso (come lo stesso Mark Cerny ha confermato tempo fa) la nuova PS5 sarà compatibile al 100% con l'attuale dispositivo per la realtà di Sony, tuttavia è lecito pensare che in futuro Sony darà la possibilità di fare il passo in avanti, proponendo più versioni del suo visore next gen, magari uno base dotato di cavo ed uno senza fili. Come in casi simili, al momento vi invitiamo a prendere tutto questo come semplici rumor, almeno fino a quando non ci saranno dichiarazioni ufficiali da parte degli addetti ai lavori.

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni?

Riguardo l'autore

Andrea Di Carlo

Andrea Di Carlo

Redattore