La controversia legale tra Bethesda e BookBreeze.com per il controllo del marchio Redfall si è conclusa con un accordo amichevole, riporta Gamerant.

Redfall è un nome molto caro a Bethesda, tanto caro alla società da farci sospettare si tratti niente meno che il sottotitolo di The Elder Scrolls 6. Ebbene, dovete sapere che BookBreeze.com è editore di una serie di libri di Jay J. Falconer, ed ironia della sorte la saga letteraria è intitolata proprio Redfall.

L'autore tentò di contattare Bethesda per cercare di risolvere la questione senza innescare le vie legali ma evidentemente non è andata come aveva sperato.

Stando a quanto emerso adesso sembra esserci un accordo tra le parti, un accordo "amichevole" non meglio specificato. Tutto è bene quel che finisce bene dunque, e TES 6 non avrà problemi di marchio da questo punto di vista.

The_Elder_Scrolls_6_release_date_2021_trademark.jpg.optimal

Un problema in meno in attesa di un lancio e di un progetto che al momento rimane comunque una incognita sotto ogni punto di vista.

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.