Le uscite del mese di giugno - articolo

Il ritorno di Crash Team Racing, la nuova IP del Team Yakuza e un po' di Mario fai da te.

Con la maggior parte degli occhi di pubblico e critica rivolti verso Los Angeles e verso il sempre molto atteso (nonostante l'assenza di Sony) E3, il mese di giugno è inevitabilmente uno dei più calmi dell'anno ma nonostante ciò il vostro e il nostro portafogli corrono anche in questo caso qualche rischio.

Magari quello della nostalgia di fronte a un Crash Team Racing: Nitro-Fueled che inevitabilmente riporta a galla i ricordi di pomeriggi passati a mettere a dura prova e a "rovinare" amicizie. Oppure, perché no, la voglia di creare e scoprire tutte le possibilità di Super Mario Maker 2, un'esclusiva Switch che potrebbe rivelarsi imperdibile con il giusto supporto della community Nintendo, fino ad arrivare all'interessantissimo nuovo progetto del Team Yakuza, Judgement.

A completare il quadro abbiamo pane per i denti degli amanti dei racing game con MotoGP 19, un po' di sano orrore lovecraftiano con The Sinking City e la folle banana senziente (avete capito bene) di My Friend Pedro. E questo è solo l'inizio.

4 giugno

Dopo aver lasciato da parte almeno per il momento l'IP di Shadowrun, i ragazzi di Harebrained Schemes si sono tuffati nell'universo di BattleTech in collaborazione con il creatore originale di BATTLETECH/Mechwarrior, Jordan Weisman. Nel 3025 la galassia continua a essere il teatro di interminabili battaglie civili in cui noi giocatori ci inseriremo controllando e gestendo una nostra personalissima fazione e una buona dose di mech da schierare in brutali combattimenti a turni. BattleTech: Urban Warfare è l'espansione di quello che si è proposto come la nuova generazione del combattimento tattico legato ai mech. Per sapere cosa aspettarvi da questa IP ecco la nostra recensione di Battletech.

Tempo di spin-off per l'apprezzatissima serie di Persona con un RPG dungeon crawler che è anche il sequel di Persona Q: New Cinema Labyrinth. Persona Q2: New Cinema Labyrinth si concentra sul cast di personaggi di Persona 3, Persona 4 e Persona 5 con Joker grande protagonista e Makoto e Haru misteriosamente rapiti. Possessori di 3DS c'è pane per i vostri denti.

In Elsweyr potrete viaggiare attraverso le pianure della savana, gli aridi deserti e le grandi città che dovranno fare i conti con l'invasione delle forze imperiali e con la minaccia dei draghi. La patria dei khajiiti è ricca di vita, cultura e mitologia e offre decine di ore di missioni e sfide per giocatori vecchi e nuovi. Uno dei piatti forti di The Elder Scrolls Online: Elsweyr è ovviamente la presenza dei Negromanti, la nuova classe giocabile tutta da scoprire e provare con mano.

Cosa succede quando uno dei creatori dell'amato Rick & Morty, Justin Roiland, si mette al lavoro su un videogioco dallo humor sci-fi irriverente, volgare e di cattivo gusto? Trover Saves the Universe è un gioco con supporto alla VR che dopo il debutto su PS4 arriva anche su PC mettendoci di fronte a una premessa narrativa a dir poco stramba: i nostri cani sono stati rapiti dall'alieno Glorkon che li ha inseriti nelle proprie cavità orbitali e che sfrutta la loro essenza vitale per distruggere l'universo. La nostra unica possibilità è quella di allearci con Trover, un alieno di certo non particolarmente voglioso di salvare l'universo. Scoprite altri dettagli nella nostra prova di Trover Saves the Universe.

Warhammer: Chaosbane, dal momento del suo annuncio, si porta dietro aspettative non comuni. Si tratta infatti del primo titolo del genere dotato di licenza 40K (specifichiamo 'Fantasy Battles', visto che nel 2018 è uscito Inquisitor Martyr), un'ambientazione che potenzialmente si presta meravigliosamente al genere Action RPG Hack 'n' Slash, a quel tipo di opera "alla Diablo". Le premesse sicuramente interessanti daranno vita a un gioco di qualità? In attesa di scoprirlo vi rimandiamo all'ultima prova di Warhammer: Chaosbane.

6 giugno

  • Journey (PC)
  • MotoGP 19 (PC, PS4, Switch, Xbox One)
  • Slay the Spire (Switch)
  • Toki (PC, PS4, Xbox One)

Un viaggio, una piccola epopea che ha sostanzialmente dato vita a un genere e a un filone di produzioni oniriche, artisticamente ispirate e fatte tutte di atmosfera e fascinazioni. Journey è da anni un'esclusiva PlayStation ma l'opera di Jenova Chen è finalmente pronta a sbarcare anche su PC deliziando tutti coloro che dal 2012 a oggi non hanno ancora avuto l'occasione di provare con mano un titolo che per molti è diventato un simbolo della capacità di creare anche dei videogiochi diversi e unici, delle sorta di opere d'arte in movimento. (Ri)scoprite il titolo di Thatgamecompany nella recensione di Journey nella primissima versione, quella PS3.

Milestone sembra pronta a introdurre parecchie novità all'interno delle proprie serie chiave e MotoGP 19 è un titolo che anche per questo motivo potrebbe dire molto sulle rinnovate ambizioni della compagnia italiana, spesso accusata da alcuni fan di limitarsi a svolgere il compitino senza svecchiare davvero l'offerta dei suoi racing. L'ambizione dello studio milanese sembra però alle stelle e la nostra ultima prova di MotoGP 19 pare confermarlo.

Un "Estremamente positivo" di un certo peso quello che ha accompagnato l'interessante Slay the Spire nel suo periodo in Early Access su Steam e che ha inevitabilmente aumentato a dismisura l'interesse dei giocatori. Megacrit Games ha saputo unire il mondo dei card game a quello dei roguelike per dare vita a un gioco che dal lancio ufficiale su PC ha ottenuto moltissimi responsi positivi sia dai giocatori che dagli addetti ai lavori e che ora si prepara a sbarcare su Switch (dopo il debutto anche su PS4). Siete pronti a tuffarvi nell'imperscrutabile Spira? Preparatevi leggendo la recensione di Slay the Spire in versione PC.

Un ritorno dal passato che potrebbe attirare fan vecchi e nuovi grazie a un comparto grafico davvero eccezionale. Toki è il remake di un classico del mondo arcade che unisce elementi da shooter a quelli da platform 2D e che ci vedrà alle prese con le avventure proprio di Toki, una sorta di Tarzan della situazione che dopo essere stato trasformato in una scimmia cercherà di salvare la propria amica Miho. Dopo l'uscita su Switch è tempo del lancio su PC, PS4 e Xbox One e nel caso in cui siate interessati vi consigliamo di leggere la nostra recensione di Toki in versione Switch.

7 giugno

  • Octopath Traveler (PC)
  • The Legend of Heroes: Trails of Cold Steel II (PS4)

Descritto come una sorta di incontro tra Final Fantasy VI e Bravely Default, Octopath Traveler è l'ultima fatica di Masashi Takahashi e Tomoya Asano, i due responsabili dello sviluppo di Bravely Default e Bravely Second, è indubbiamente un gioco da non sottovalutare per tutti gli amanti degli RPG di stampo nipponico. Questa "ex esclusiva" Switch sta per sbarcare su PC e in attesa di farlo vostro non perdete la nostra recensione di Octopath Traveler in versione Switch.

Dopo l'uscita su PS3 e PS Vita, The Legend of Heroes: Trails of Cold Steel II è pronto a debuttare anche su PS4 portando il franchise sviluppato da Nihon Falcom sull'ammiraglia dell'universo PlayStation. Per chi non conoscesse questo franchise ci troviamo alle prese con un JRPG piuttosto classico caratterizzato da delle tipiche battaglie a turni.

11 giugno

Per celebrare il primo anniversario del particolare RPG medioevale, Warhorse Studios e Deep Silver hanno deciso di lanciare Kingdom Come: Deliverance Royal Edition su PlayStation 4, Xbox One e PC si in versione fisica che in versione digitale. Questa edizione include il gioco base nella sua enhanced version e tutti i DLC gratuiti e a pagamento pubblicati finora (Treasures of the Past, From The Ashes, The Amorous Adventures of bold Sir Hans Capon, Band of Bastards). Inoltre, coloro che acquisteranno la Royal Edition avranno accesso al contenuto finora inedito "A Woman's Lot". Trovate tutto ciò che c'è da sapere sul gioco nella nostra recensione di Kingdom Come: Deliverance.

13 giugno

  • Phantom Doctrine (Switch)

Una larga parte degli strategici a turni è spesso sinonimo di invasioni aliene da debellare ma pensate a un gameplay alla XCOM applicato a un setting decisamente diverso e ad atmosfere da spy movie. Ambientato durante il 1983, Phantom Doctrine ci immerge nel clima ricco di tensione della Guerra Fredda, in una battaglia combattuta da spie addestrate per non fidarsi letteralmente di nessuno. Dopo l'uscita su PC questo interessante progetto è pronto a invadere lo store digitale di Switch. Un gioco da tenere d'occhio? Scopritelo nella nostra recensione di Phantom Doctrine in versione PC.

18 giugno

È indubbiamente uno dei progetti di maggior successo su Kickstarter con più di $5,5 milioni raccolti a fronte di una richiesta di appena $500.000 ma anche un gioco che si fa attendere da ormai moltissimo tempo e che è inevitabilmente attorniato da una coltre di dubbi pressoché inevitabile. Bloodstained: Ritual of the Night, l'opera di Koji Igarashi, saprà rivelarsi il successore spirituale dei Castlevania 2D di cui abbiamo bisogno? È finalmente arrivato il momento di dare una risposta a ogni punto interrogativo.

20 giugno

  • 198X (PC, PS4)
  • Slender: The Arrival (Switch)
  • Steel Division 2 (PC)
  • Super Neptunia RPG (PC)

Solo alcuni giorni fa ci siamo ritrovati di fronte a un progetto molto curioso dato che unisce sostanzialmente 5 generi diversi: beat'em up, shoot'em up, racing, ninja (quindi action) ed RPG. 198X è un racconto di formazione che viene narrato attraverso questi diversi tipi di giochi e che propone un mondo di gioco in cui la realtà e i videogiochi si mischiano seguendo le vicende del teenager Kid, alle prese con la fine dell'infanzia e l'avvicinarsi dell'età adulta con sullo sfondo una sala giochi locale che avrà un ruolo sempre più importante. Una lettera d'amore per tempi e videogiochi diversi tutta da scoprire.

Slender Man alcuni anni fa fu un fenomento davvero incredibile e il mondo dei videogiochi guardò con estremo entusiasmo a questa creatura orrorifica nata praticamente dal nulla, uno dei creepypasta di maggior successo di tutti i tempi. Slender: The Arrival cercava di ricreare il fenomeno del precedente Slender proponendosi sulla carta come un'evoluzione di quel titolo di estremo successo. A circa 6 anni il titolo debutta su Switch, rinfrescatevi la memoria con la nostra recensione di Slender: The Arrival in versione PC.

Appassionati di strategia a raccolta! Eugen Systems si sta preparando al lancio di Steel Division 2, uno strategico in tempo reale storicamente accurato ambientato nel corso della Seconda guerra mondiale con un focus in particolare sul fronte orientale. Tra battaglie tattiche in cui dovrete gestire migliaia di uomini e fasi gestionali a turni tutto dipenderà dalle vostre tattiche e dalla vostra preparazione.

Le premesse di Super Neptunia RPG sono quanto meno curiose. Neptune si risveglia in un mondo famigliare ma allo stesso tempo non ha alcun ricordo al di là del proprio nome. Tutto ciò che sa è che insieme ai suoi alleati dovrà combattere contro coloro che vogliono portare la civiltà ai tempi in cui il solo 2D regnava sovrano. I nostri eroi riusciranno nell'impresa o il mondo sarà costretto a rimanere "appiattito" per sempre?

21 giugno

Il successo di Crash Bandicoot N.Sane Trilogy ha parlato e ha fatto capire ad Activision come l'interesse nei confronti del peramele creato da Naughty Dog ci sia eccome. Il fatto che anche lo spin-off racing di Crash stia per tornare quindi non ci sorprende più di tanto. Crash Team Racing Nitro-Fueled è pronto a mettere a dura prova le vostre amicizie ancora una volta e lo fa in grande stile, con un prodotto molto curato e apparentemente convincente su tutta la linea. In attesa dell'uscita ve lo raccontiamo nella nostra ultima prova di Crash Team Racing Nitro-Fueled.

24 giugno

  • Heavy Rain (PC)

Nel corso degli anni e dei videogiochi Quantic Dream è diventata per molti la software house principe di coloro che erano alla ricerca di un'opera prima di tutto narrativa. Per quanto non si tratti del primo gioco del team (Omikron: The Nomad Soul e Fahrenheit non vanno di certo dimenticati), Heavy Rain è molto probabilmente il gioco che ha definitivamente consacrato il talento di David Cage e soci e forse ancora il punto più alto raggiunto dallo studio francese. Il thriller che ci mette sulle tracce del Killer degli Origami sta per sbarcare su PC, riscopritelo nella nostra recensione di Heavy Rain.

25 giugno

È indubbiamente uno dei progetti di maggior successo su Kickstarter con più di $5,5 milioni raccolti a fronte di una richiesta di appena $500.000 ma anche un gioco che si fa attendere da ormai moltissimo tempo e che è inevitabilmente attorniato da una coltre di dubbi pressoché inevitabile. Bloodstained: Ritual of the Night, l'opera di Koji Igarashi, saprà rivelarsi il successore spirituale dei Castlevania 2D di cui abbiamo bisogno? È finalmente arrivato il momento di dare una risposta a ogni punto interrogativo.

Il Team Yakuza si stacca almeno per il momento da Yakuza per lanciare un gioco dal potenziale notevolissimo e che dopo alcuni problemi di sviluppo (legati all'arresto dell'attore Pierre Taki) è finalmente pronto a debuttare su PS4. Judgment non rinnega di certo la formula degli Yakuza arrivando a condividere genere e mondo di gioco e proponendosi come un thriller investigativo in cui l'investigatore privato Takayuki Yagami dovrà cercare di risolvere un misterioso caso incentrato su un serial killer. Scoprite tutti i dettagli nella nostra prova di Judgment.

Conosciuto in Giappone come Samurai Spirits, Samurai Shodown è l'ultimissimo capitolo di una serie storica per tutti gli amanti dei picchiaduro. Il titolo di SNK cerca il proprio spazio in un genere che negli ultimi anni ha offerto non poche alternative di livello per gli appassionati. Questo reboot della serie riuscirà a lasciare il segno?

In We. The Revolution, avremo a che fare con più di 100 casi unici e moralmente ambigui e dovremo venire a patti con le nostre scelte anche a causa del giudizio della famiglia del protagonista. Tra alleanze e nemici da tenere d'occhio, dovremo riuscire a muoverci in un clima estremamente teso (la Rivoluzione Francese indagando sui casi, interrogando testimoni, leggendo rapporti e scegliendo da che parte stare. Dopo l'uscita su PC questo peculiare progetto sbarca su console, trovate tutti i dettagli nella recensione di We. The Revolution in versione PC.

27 giugno

Tra le uscite più interessanti del mese non possiamo non citare The Sinking City, un progetto che vuole unire un'anima investigativa a un open world che non prende per mano il giocatore e che lo spinge, insieme all'investigatore privato Charles W. Reed, a cercare la verità che si cela dietro agli strani fenomeni che si stanno verificando nella cittadina semi-sommersa di Oakmont. Frogwares e Big Ben Interactive hanno tra le mani un gioco che non ha il budget delle produzioni AAA più blasonate ma che potrebbe rivelarsi originale e molto interessante per i fan di H.P. Lovecraft e non solo.

28 giugno

F1 2019 includerà tutti i team ufficiali, i piloti e tutti i 21 circuiti della stagione 2019. Quest'anno il gioco vede l'inclusione della F2 con i giocatori in grado di completare il campionato FIA di Formula 2 del 2018. Il contenuto del campionato F1 2019 sarà reso disponibile come aggiornamento digitale gratuito durante la stagione e al di là dei contenuti Codemasters punta ad alzare ancora una volta il livello di qualità con un gioco imperdibile per tutti gli appassionati di motori e di racing game.

Bigger and better sembra per certi versi il motto di Super Mario Maker 2, il ritorno di quello che può essere considerato il Little Big Planet di Nintendo. Questa miniserie ha debuttato su Wii U e l'arrivo su Switch porta con sé delle opzioni ancora più profonde e complesse ma anche una modalità "storia" tutta da scoprire. Per saperne di più tuffatevi nella nostra prova di Super Mario Maker 2.

Le premesse di Super Neptunia RPG sono quanto meno curiose. Neptune si risveglia in un mondo famigliare ma allo stesso tempo non ha alcun ricordo al di là del proprio nome. Tutto ciò che sa è che insieme ai suoi alleati dovrà combattere contro coloro che vogliono portare la civiltà ai tempi in cui il solo 2D regnava sovrano. I nostri eroi riusciranno nell'impresa o il mondo sarà costretto a rimanere "appiattito" per sempre?

TBA giugno

  • Cadence of Hyrule (Switch)
  • My Friend Pedro (PC, Switch)

Sembra un mix campato per aria ma in realtà unire il peculiare Crypt of the Necrodancer all'universo di Zelda pare proprio una "strategia" vincente. Cadence of Hyrule è quindi un progetto estremamente curioso, sicuramente un'esclusiva minore ma capace di attirare l'interesse di molti dato che all'universo estremamente acclamato di The Legend of Zelda si unisce a uno dei rhythm game più peculiari e apprezzati degli ultimi anni. Per ora non c'è ancora una data di uscita ufficiale ma l'E3 2019 potrebbe essere l'occasione perfetta per un annuncio.

Tantissimo stile, fiumi di adrenalina e un gameplay veloce, immediato e spettacolare. My Friend Pedro è l'ennesimo progetto pubblicato da Devolver Digital che attira già dal primissimo sguardo e che ci mette di fronte a un letale balletto di morte portato avanti da un uomo che spinto da una banana senziente (sì, avete capito bene) è pronto a eliminare chiunque gli si pari di fronte. Per ora il gioco non ha una data di uscita ufficiale ma come ogni gioco Devolver il "rischio" di trovarci di fronte a una piccola grande gemma è palese.

Siamo arrivati alla fine del nostro classico appuntamento con le uscite del mese. C'è qualche titolo che acquisterete sicuramente? Alcuni giochi che vi suscitano ancora dei dubbi o altri per cui aspetterete un calo di prezzo o le prime recensioni? Fatecelo sapere nei commenti e, come sempre, ci rivediamo tra un mese con le uscite di luglio.

Vai ai commenti (7)

Giochi trattati in questo articolo

Toki

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

L'uscita di GTA 6? Secondo un analista è ancora molto lontana

Non dobbiamo aspettarci a breve un nuovo capitolo dell'amata serie di Rockstar.

Rod Fergusson: "se fossi rimasto con Epic avrei cancellato Fortnite"

Il boss di The Coalition svela un'interessante retroscena.

ArticoloControl - prova

Remedy ci offre un antipasto dell'E3.

Articoli correlati...

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza