Quantic Dream assume l'ex Microsoft Sebastien Motten

Un'aggiunta di grande valore.

Come ormai molti di voi sapranno, Quantic Dream ha terminato il suo contratto con Sony ed è entrata nel mondo dei giochi multipiattaforma. A tal proposito la compagnia francese ha dato il benvenuto a Sebastien Motten, veterano dell'industria che ha lavorato per ben 16 anni in Microsoft.

Come riporta Gamesindustry, Motten si occuperò di dirigere i nuovi studi third party della compagnia, un incarico molto importante che si sposa perfettamente con la sua passata esperienza come senior director of worldwide business development. Ecco le sue dichiarazioni:

"Per essere in grado di pubblicare autonomamente i nostri titoli in futuro, abbiamo assemblato una squadra di esperti del settore publishing provenienti da diverse compagnie, ecco perché ci sono anche io. Vorremmo inoltre offrire i nostri servizi ad altri studi indipendenti che desiderano avere un rapporto più diretto la propria clientela."

DETROIT_CONNOR_INTERROGATION_05_1524051108_999x562

L'obiettivo di Motte è quello di pubblicare uno o due titoli di terze parti all'anno (oltre ovviamente alle produzioni Quantic Dream) e risponderà direttamente ai CEO Guillaume de Fondaumière e David Cage. Detto questo non ci resta che fare i migliori auguri a Sebastien Motten per questa nuova avventura lavorativa.

Detroit Become Human è disponibile su PS4 e PC. Cosa ne pensate di questa notizia?

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Andrea Di Carlo

Andrea Di Carlo

Redattore

Contenuti correlati o recenti

ArticoloLa grafica di PS5 e Xbox Series X gli si sta ritorcendo contro - editoriale

Colpa dello streaming, colpa del COVID-19. Ma resta il fatto: Sony e Microsoft, oggi, non riescono a comunicare la next-gen.

ArticoloWRC 9 - prova

In corsa verso un bollino Raccomandato atteso da anni?

PS4 avrebbe potuto essere la fine di PlayStation? Il peso dei passi falsi di PS3

L'ex Sony Shahid Ahmad parla di come è cambiata l'azienda per il lancio di PS4.

Halo Infinite: 'Craig the Brute è la nuova mascotte di Xbox'

Phil Spencer commenta l'amore della community per il personaggio.

Articoli correlati...

LEGO Super Mario arriva sul treno ufficiale a tema di Trenitalia

Il frutto della collaborazione tra Trenitalia e The Lego Group per il lancio del set.

Overwatch 2 punterà ad essere più simile a Valorant che a League of Legends

Jeff Kaplan vuole virare di più verso la direzione degli FPS.

Halo Infinite: 'Craig the Brute è la nuova mascotte di Xbox'

Phil Spencer commenta l'amore della community per il personaggio.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza