Chi vincerÓ l'E3 2019 secondo i lettori di Eurogamer.it? - articolo

Un testa a testa anche con gli assenteisti!

Le porte dell'Eurogamer Cafe si chiudono ed è giunto il momento di fare un po' di chiarezza tra le chiacchiere da bar sui possibili vincitori dell'E3 2019 che abbiamo sentito in queste ore tra i lettori di Eurogamer.it.

Iniziamo subito con il nuovo protagonista dell'E3 che a breve presenterà effettivamente il suo servizio: con prezzi, line-up, data di uscita e tutto quello che ci serve sapere. Ovviamente parliamo di Google con Stadia che, a quanto pare, ha diviso il nostro pubblico.

La maggioranza però, quasi il 55% dei lettori, ritiene di non essere interessato a Stadia, in quanto hardcore gamer, e che il servizio non sarà poi così appetibile. Per scoprirlo, comunque, non dovremo aspettare molto tempo!

1

Tenendo per il gran finale lo scontro che tutti stiamo aspettando, passiamo a parlare di Electronic Arts. Quasi il 68% di voi ritiene che quest'anno EA non mostrerà più di tanto mentre circa il 32% non vede l'ora di dare un'occhiata a Star Wars Jedi: The Fallen Order... come biasimarvi?

Incredibilmente siete in tanti anche a pensare che Ubisoft abbia già mostrato le sue carte e che probabilmente durante la conferenza pre-E3 annuncerà solamente il nuovo Assassin's Creed. Solo il 37% circa di voi ritiene che il publisher francese abbia ancora qualche cartuccia da sparare per stupirci.

Pessimismo ancora più pesante su Bethesda, che ha deluso quasi il 74% di voi lettori e per questo non merita grossa fiducia per l'E3, ma c'è comunque qualcuno che si aspetta un annuncio bomba dell'ultimo minuto.

È andata però peggio a Nintendo che per quasi il 79% di voi non riserverà nei confronti di questo E3 un atteggiamento diverso rispetto a quello degli scorsi anni, durante i quali ha mandato in onda dei Direct non particolarmente entusiasmanti.

Purtroppo anche Devolver Digital non se la passerà benissimo quest'anno, visto che il 70% di voi ritiene che si tratterà di una conferenza tutto fumo e niente arrosto. Discorso diverso per Square Enix che vi ha sostanzialmente divisi e il 45% di voi attende il videogioco degli Avengers più di ogni altra cosa!

Siete stati invece positivi per quanto riguarda AMD, che quest'anno avrà il compito di mostrare la forza bruta della next-gen: un evento che il 70% di voi attende con trepidazione.

E finalmente siamo giunti allo scontro finale, quello che da parecchi anni a questa parte monopolizza i dibattiti pre e post E3: Sony VS Microsoft. "Ma come?", vi chiederete voi: "Sony neanche partecipa quest'anno che scontro dovrebbe esserci?"

Eppure, per il 70% di voi Sony non rimarrà in silenzio nell'angolino, ma mostrerà comunque i muscoli nel corso dei prossimi giorni, annunciando ad esempio la data di uscita dell'attesissimo The Last of Us 2.

Va però detto che sono di più i lettori, precisamente circa l'80% di voi, che ritiene probabile un'esplosione (in senso positivo) di Microsoft. Di carne al fuoco potrebbe essercene in effetti parecchia quest'anno e il fatto che abbiano il campo libero e riflettori tutti per loro (anche se non tutti la pensano così) gli dà un incredibile vantaggio!

Ora bando alle ciance e buon E3 a tutti!

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Pier Giorgio Liprino

Pier Giorgio Liprino

Redattore

Per far felice Pier Giorgio basta parlargli di politica, scienza e videogiochi. A questi ultimi s'Ŕ avvicinato da bambino giocando ad Age of Empires 2 e da allora Ŕ rimasto un appassionato PC gamer, con uno sguardo attento alle console.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza