Darksiders: Genesis è il nuovo spin-off della saga in stile Diablo

Alla fine i recenti rumor si sono rivelati corretti.

Dopo essere stato protagonista dei rumor degli scorsi giorni, Darksiders: Genesis è stato finalmente annunciato ufficialmente. Si tratta di un Hack and slash con visuale dall'alto (in pieno stile Diablo e compagni), ambientato nell'universo di Darksiders.

Come riportano i colleghi di Eurogamer.net, il titolo è stato sviluppato da Airship Syndicate (Battle Chasers: Nightwar) e sarà disponibile su Google Stadia, PC, Nintendo Switch e PS4. E' stato inoltre pubblicato un primo video dedicato al gioco, che potete trovare qui sotto insieme alla sua descrizione:

"In questo spin-off di tipo action RPG, Conflitto (uno dei quattro Cavalieri dell'Apocalisse) è chiamato a salvare l'umanità dalla distruzione per mano di Lucifero. Darksiders Genesis vanterà intensi combattimenti, esplorazione, enigmi ed epiche boss fight. Il titolo permette di immergersi nell'universo di Darksiders, per la prima volta con una prospettiva dall'alto."

"Fai ritorno su una Terra devastata dall'apocalisse in Darksiders III, un action-adventure hack and slash in cui vestirai i panni di FURY e la aiuterai a dare la caccia ai Sette Peccati Capitali. FURY, la più enigmatica e imprevedibile dei quattro Cavalieri dell'Apocalisse, dovrà riuscire dove altri hanno fallito: riportare l'equilibrio tra le forze che hanno sconvolto la Terra. Darksiders III è l'attesissimo terzo capitolo della pluripremiata serie Darksiders." - recita inveve la descrizione dell'ultimo capitolo.

Come detto sopra, Darksiders: Genesis sarà disponibile su PC, PS4, Nintendo Switch e Google Stadia.

Cosa ne pensate? Siete incuriositi da Darksiders: Genesis?

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

ArticoloGli inquietanti corridoi dei videogiochi - editoriale

Perché proviamo tanta ansia nei meandri di un corridoio di un videogioco? Il motivo è più complesso di quanto vi sareste aspettati.

Pride Run è il videogioco che celebra i Pride di tutto il mondo

Ill 10% dei ricavi verrà donato per supportare le comunità LGBTQ+.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza