Todd Howard spiega perché Starfield arriverà prima di The Elder Scrolls 6

Secondo Bethesda "questo è il momento" del gioco sci-fi.

Starfield arriverà prima di The Elder Scrolls 6 perché Bethesda Games Studios voleva davvero creare qualcosa di nuovo accanto ai suoi famosi giochi di ruolo.

Parlando con IGN, Todd Howard ha detto che per così tanti anni il ciclo è stato "Elder Scrolls, Fallout, Elder Scrolls, Fallout" e il team aveva altre idee che voleva sviluppare.

Howard ha detto che Starfield è un gioco che voleva fare da "molto tempo", e una volta completato lo sviluppo di Fallout 4, il team decise che questo sarebbe stato il prossimo gioco.

"Siamo creativi e questo è il momento di creare questo gioco. Quindi The Elder Scrolls 6 dovrà aspettare un po'".

Dai commenti di Howard, dunque, si capisce che il divario tra Skyrim e The Elder Scrolls 6 sarà molto lungo, perché Skyrim è stato pubblicato otto anni fa. Sì, otto anni fa.

"Da un lato, penso che sia un bene lasciare andare un po' le cose. Penso che la gente lo vedrà con occhi davvero nuovi. Penso che quando alla fine vedranno il gioco, e ciò che abbiamo in mente, capiranno il divario in termini di tecnologia e cosa vogliamo fare", ha affermato Howard.

"Questo è un gioco che dobbiamo progettare in modo che le persone vorranno giocarlo per un decennio [come Skyrim] - almeno."

Per quanto riguarda il motivo per cui Starfield non sarà all'E3 quest'anno, tutto ciò che Howard ha da dire è che tutti dovrebbero rimanere "molto pazienti". Ha poi ribadito la posizione di Bethesda sul non mostrare troppo di un gioco fino a quando non è più vicino al lancio.

Che ne dite?

Bethesda salirà sul palco dell' E3 2019 il 10 giugno.

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Final Fantasy 7 Remake Parte 2: Sephiroth avrà una parte importante, svelati i primi dettagli

Lo sviluppo è stato interessato dall'emergenza COVID-19, ma non avrà un grande impatto.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2 è più vicino di quanto pensiamo?

Alcuni doppiatori affermano di aver concluso il loro lavoro sul sequel.

Cyberpunk 2077: dalla demo emerge l'elenco delle icone attività presenti nel gioco

Dalle missioni principali alle consegne speciali, ecco le attività da portare a termine a Night City.

Articoli correlati...

ArticoloCyberpunk 2077 - prova

Siete pronti, Samurai? Abbiamo una città da bruciare.

Baldur's Gate 3 su console? La porta rimane aperta

Il focus rimane sulle versioni PC e Stadia ma...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza