La demo di Cyberpunk 20177 che molti hanno potuto provare in questo E3 ha confermato che sarà possibile finire il gioco senza dover per forza uccidere le persone.

Come riporta PC Gamer, CD Projekt RED ha dichiarato che questa opzione è stata inserita dopo aver ascoltato i feedback dei fan e del sondaggio pubblicato lo scorso anno.

"In questo momento, ogni arma e ogni cyberware ha un'opzione non letale", ha detto il progettista responsabile delle ricerche Paweł Sasko. "C'è comunque una precisazione da fare: le armi che sono letali per definizione rimarranno ovviamente tali. Se sparate con bazooka e centrate la testa è logico che il nemico morirà. Ma tutto il resto in realtà ha un'opzione non letale: sarete in grado di stordire i nemici, farli dormire e così via".

Nella demo presentata all'E3 è stato possibile aggirare una serie di nemici utilizzando una tattica stealth in modo da evitare uno scontro molto difficile. Nel gioco avrete anche una serie di abilità volte all'hacking, il che renderà possibile approcci molto più stealth. Potrete spegnere le telecamere di sicurezza, inviare malware o hackerare oggetti ambientali (quasi tutto nel mondo di Cyberpunk 2077 è connesso alla rete).

cyb1

Vi piace questa possibilità? Siete tra quelli che preferiscono l'approccio stealth? Fatecelo sapere nei commenti.

Vi ricordiamo che Cyberpunk 2077 sarà disponibile per PC, Xbox One e PlayStation 4 a partire dal 16 aprile 2020. Nel gioco, il personaggio di Keanu Reeves sarà un fantasma digitale molto particolare.

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore