Square Enix vuole rendere disponibile online la sua decennale libreria di giochi, riporta VG247.com.

I remake hanno dominato l'E3 di Square Enix quest'anno. Ma anche se è irragionevole aspettarsi che ogni gioco ottenga una revisione in stile Final Fantasy 7 o un trattamento come Final Fantasy 8 HD, il publisher vuole rendere più semplice giocare ai suoi vecchi giochi.

Il presidente e amministratore delegato, Yosuke Matsuda, ha dichiarato a GameInformer che l'azienda riceve costantemente richieste per i titoli precedenti. Square Enix sta ascoltando i fan e ci sta lavorando.

final_fantasy_7_remake_may19_trailer_grab_4_600x338

Matsuda ha continuato a rivelare che lo studio ha creato un progetto interno dedicato ai porting e ai remake. Ha accennato persino all'idea di un servizio per accedere all'intero catalogo di Square Enix.

"Lungo la strada, vorremmo vederlo su un abbonamento o un servizio di streaming, quindi stiamo esplorando la possibilità di creare un canale dedicato per noi stessi."

Che ne pensate dell'obiettivo di Square Enix?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.