I viaggi spaziali di Starfield saranno "pericolosi" e "autentici"

Todd Howard parla di alcuni interessanti aspetti del gioco all'E3 Coliseum.

Durante un panel all'E3 Coliseum, il director e produttore esecutivo di Bethesda Game Studios, Todd Howard, ha parlato del prossimo gioco spaziale della compagnia, Starfield.

Howard ha affermato che tutti dovrebbero essere pazienti per quanto riguarda l'uscita del gioco, ma quello che può dire è che il team si sta avvicinando a Starfield in modo che sia un gioco ma con un'autenticità. È qualcosa che potrebbe realmente accadere.

Come segnala Twinfinite, il team ha parlato del tipo di carburante utilizzato dalle astronavi, l'Helium 3, e di come la fisica e la gravità funzioneranno nello spazio. Ovviamente, dovranno far rientrare alcuni aspetti nella "dimensione videogioco", affinché non sia troppo punitivo o eccessivamente realistico come i veri viaggi nello spazio. Ma l'obiettivo del team è far percepire ai giocatori un senso di pericolo durante le fasi di esplorazione.

Il gioco è stato annunciato all'E3 2018 insieme a The Elder Scrolls VI, ma non è stato presentato da Bethesda alla conferenza E3 di quest'anno.

todd_howard_bethesda_viaggi_spaziali_starfield_pericolosi_autentici_v3_383316_1280x720

Sarà sicuramente interessante vedere come sarà Starfield, ma sembra che dovremo aspettare molto prima di poter vedere qualcosa di concreto riguardo il gioco.

Siete in attesa di Starfield?

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza