E3 2019: presenze in calo rispetto allo scorso anno

L'ESA ha contato 66.100 visitatori in totale. 

Per la prima volta da un po' di tempo a questa parte, le partecipazioni all'E3 sono diminuite, riporta VG247.com.

Non è un segreto che l'E3 2019 sia stato un evento più "calmo" per l'industria. Oltre alle assenze di Sony e Activision, bisogna anche vedere il numero di giochi rivelati o mostrati allo show quest'anno.

Questo fatto, ovviamente, si è riflesso nel numero di operatori del settore, media e consumatori all'E3 2019 rispetto agli anni passati. L'organizzatore dell'ESA ha confermato che la manifestazione di quest'anno ha visto 66.100 visitatori, rispetto ai 69.200 dell'anno scorso.

Anche se l'E3 2018 è stato un anno da record per lo show, l'evento di quest'anno non ha fatto troppo male. Rispetto all'E3 2016, l'ultimo show non aperto al pubblico, i numeri sono aumentati significativamente rispetto ai 50.300 visitatori del 2016.

phil_spencer_xbox_e3_2019.original

Ma gli anni di transizione, come il 2019, hanno sempre avuto E3 più calmi. Il vero test sarà lo spettacolo del prossimo anno, poiché l'E3 del 2020 dovrebbe finalmente svelare le console di nuova generazione.

L'E3 2020 è fissato per il 9-11 giugno presso il Convention Center di Los Angeles.

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

I social direttamente collegati a un aumento della depressione tra i giovani, diversamente dai videogiochi

Ecco i risultati di un nuovo studio condotto dai ricercatori del Sainte-Justine Hospital di Montreal.

Il co-fondatore di Alienware lascia Dell per unirsi a AMD

Frank Azor assume il ruolo di "chief architect of gaming solutions".

Ubisoft svela tutti i giochi disponibili al lancio di Uplay+

Scopriamo la line-up del servizio in abbonamento.

Disney assume l'ex PlayStation John Drake: gestirà la divisione dedicata alle licenze per i videogiochi

La compagnia pianifica una maggiore spinta all'interno dell'industria.

Articoli correlati...

L'arrivo degli SSD su PS5 e Xbox Scarlett avrà un impatto maggiore negli open world

Un grande passo in avanti per uno dei generi più in voga.

PS5: puntare ai giocatori hardcore potrebbe essere un grosso problema per Sony?

Secondo gli analisti sarebbe un errore puntare su un "pubblico di nicchia".

Nintendo Switch Lite è stato annunciato con tutti i dettagli ufficiali

Prezzo, data di uscita e tutte le caratteristiche dello Switch portatile.

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza